Blog di Shopify

Aprire un negozio per animali: 5 idee e consigli per avere successo

Aprire un negozio per animali: 5 idee e consigli per avere successo

In cima ai pensieri dei proprietari di animali domestici ci sono proprio loro: i “fagottini pelosi” portatori di gioia! Ecco perché aprire un negozio per animali può essere un'idea di business profittevole. Se è vero che questo settore come ogni altro è soggetto a imprevedibili alti e bassi, una cosa è certa: le persone non smetteranno mai di coccolare i propri animali.

Un’opportunità così è davvero allettante se avete la passione per i pet. Certo serve più di un’opportunità per costruire un business da zero. È probabile che abbiate in testa mille interrogativi. Cosa vendere? Dove trovare i clienti? Ma non lasciatevi demoralizzare. Chiunque abbia un'attività in proprio, inizialmente era nella vostra stessa situazione.

Gli imprenditori di successo non sono immuni dalle paure e dalle incertezze. Ciò che li contraddistingue è la scelta di affrontarle. E se aprire un negozio per animali “dal nulla” non è una passeggiata, utilizzando gli strumenti giusti nel modo giusto probabilmente sarà più facile di quanto possiate immaginare.

Avete bisogno di spunti, idee e consigli? Allora cominciamo.

Aprire un negozio per animali: 5 idee

State pensando di aprire un negozio per animali e vi occorre qualche idea? Esistono tante tipologie di attività dedicate agli animali domestici. Pensate ai servizi di toelettatura e dog walking, o alla vendita di prodotti come ciotole e giocattoli masticabili. Mentre alcuni pet store si rivolgono ai proprietari di cani e gatti, altri si focalizzano su specie più particolari — come i rettili o gli aracnidi.

La chiave di volta sta nel trovare un mercato di nicchia abbastanza ampio da garantirvi sostenibilità, ma anche abbastanza specifico da consentirvi di emergere dal mucchio.

Tenendo a mente questo, passiamo ora al setaccio le idee sui prodotti e i servizi per animali domestici che la vostra nuova attività potrebbe offrire.

1. Vendete articoli per animali domestici come ciotole, giocattoli e cucce

 

teddybob esempio su come aprire un negozio per animali
Foto di TEDDYBOB

Tutti i proprietari di animali domestici hanno bisogno di articoli di prima necessità come ciotole per il cibo, guinzagli e giocattoli (anche se alcuni Fido continueranno a preferire a qualunque gingillo la pantofola del padrone!). Dunque potreste aprire un negozio per animali che venda questi prodotti. Sì, commercializzare beni di uso quotidiano vi metterà in competizione con i grandi negozi per animali; ma non lasciate che la paura del confronto vi faccia perdere l'opportunità di entrare sul mercato.

Dovete sapere che un mercato traboccante di opzioni rappresenta un immenso vantaggio per le piccole attività che mirano a farsi conoscere e a creare un brand.

Infatti — come forse avrete personalmente sperimentato — i grandi negozi per animali tendono a innescare un fenomeno chiamato paralisi della scelta. In poche parole, la sovrabbondanza di opzioni rende complicato per i clienti decidere cosa acquistare. Il risultato è che spesso, dopo un “tour degli scaffali”, si finisce per non acquistare affatto.

È proprio una linea di prodotti di base semplice ma con un marchio riconoscibile a poter prosperare in scenari simili. 

I proprietari di animali domestici amano esprimere la loro personalità attraverso i propri animali. E voi potete sfruttare questa evidenza creando un marchio unico nel suo genere, caratterizzato da una forte unique selling proposition. Con la sua espressività, il vostro brand potrà emergere tra le proposte più anonime dei grandi distributori, attraendo i clienti disposti a investire nel vostro successo — che poi sono i migliori.

Vantaggi:

  • Il commercio di forniture per animali domestici vi dà modo di conquistare una nicchia di mercato e differenziare il vostro brand.

  • In combinazione con il dropshipping, vi permette di avere tempo da dedicare al marketing, oppure all'erogazione di servizi destinati agli animali domestici.

Difficoltà:

  • Aprire un negozio per animali richiede un grande lavoro sul branding. Se questo non è un vostro punto di forza, avere successo potrebbe diventare faticoso.

Esempio: Negozio di articoli per animali TEDDYBOB

TEDDYBOB è un negozio canadese di prodotti per cani e gatti.

Pur offrendo ampie collezioni di prodotti, fa un ottimo lavoro nel definire il focus del brand riducendo le possibilità di paralisi della scelta. Vende di tutto, dalle lettiere ai termocuscinetti, ma il suo marchio elegante e moderno agisce come trait d'union tra le diverse collezioni.

cucce teddybob

A parte alcune possibili varianti di colore, gli articoli di consumo di TEDDYBOB tendono a offrire poche opzioni. È una scelta intelligente. Se i clienti visitano il sito per acquistare prodotti di prima necessità, passeranno meno tempo a decidere quale variante scegliere e più tempo a guardare tutto il resto.

2. Vendete prelibatezze per animali fatte in casa

dog treat bakery pasticceria per cani esempio su come aprire un negozio per animali

Amate cucinare? Creare snack e prelibatezze per animali domestici può essere un modo nuovo ed entusiasmante di mettere a frutto la vostre capacità. Con un pubblico sempre più attento alla salute, non manca l’opportunità di proporre alimenti genuini ai proprietari di animali domestici in cerca di opzioni più sane per i loro beniamini.

Ad esempio, potreste decidere di vendere prelibatezze per animali con specifiche restrizioni dietetiche. In alternativa, potreste proporre snack funzionali come le ossa utilizzate per pulire i denti dei cani, o ancora vendere dolcetti morbidi, crocchette, carne essiccata e un'infinità di altri prodotti.

Vantaggi:

  • Aprire un negozio per animali che venda alimenti speciali rappresenta un ottimo sbocco per esprimere la vostra creatività. Tra l'altro, vi dà l’opportunità di sviluppare un brand unico nel suo genere.

  • I cani sono notoriamente facili da accontentare quando si tratta di cibo.

Difficoltà:

  • I gatti sono notoriamente difficili da accontentare quando si tratta di cibo.

  • Trattandosi di alimenti, è fondamentale la selezione degli ingredienti e il fatto che possiate garantire con certezza la salubrità dei prodotti.

Esempio: The Dog Bakery

The Dog Bakery è un panificio californiano che produce pasticcini, biscotti, dolcetti da masticare e persino torte personalizzate — il tutto, per i cani.

I proprietari di animali adorano far sentire speciali i loro amici a quattro zampe, in alcuni casi trattandoli non diversamente dai loro stessi figli. Se per i figli acquistano articoli come torte personalizzate e bomboniere uniche, perché non farlo anche per i loro animali domestici?

Il branding di Dog Bakery è semplice ma incredibilmente efficace. La scritta “bakery” (pasticceria) si legge ovunque, ma tecnicamente si tratta di un negozio per animali. Oltre a torte e biscotti, vende anche collari, guinzagli e giocattoli masticabili.

3. Offrite servizi di dog walking e pet sitting

LTDO esempio su come avviare un pet business

Se state pensando di aprire un pet business, molto probabilmente amate gli animali. Vi piacciono i cani? Camminare in compagnia di un “cucciolone”, o anche più di uno, può essere un ottimo modo per stringere nuove amicizie canine, fare esercizio fisico e naturalmente guadagnare qualche soldo in più.

Attenzione però. Le attività basate sui servizi come il dog walking e il pet sitting possono prosperare solo grazie a un'ottima assistenza clienti. Tutto dipende infatti dall’elemento fiducia, che ottenete solo instaurando ottime relazioni con i vostri clienti.

Vantaggi:

  • Questo tipo di business è ideale per gli imprenditori più socievoli e capaci di coltivare le relazioni con i clienti.

  • Permette di trascorrere del tempo con gli animali, il che può essere benefico per chiunque trovi nella loro compagnia una fonte di benessere.

Difficoltà:

  • Questa, come molte attività di servizi, prevede uno scambio diretto di tempo per denaro.

  • Assistere gli animali e passeggiare con i cani può diventare stressante se non siete abituati a prendervi cura di più animali contemporaneamente.

Esempio: Let the Dog Out

Let the Dog Out (o in breve, “LTDO”) è un servizio di dog walking con sede a Guelph, Ontario. Offre incontri gratuiti per permettere ai cani di familiarizzare con i loro nuovi dog sitter.

ltdo dog walking passeggiate per cani

LTDO pone molta enfasi sulla costruzione di relazioni personali con i clienti. Non vengono erogati servizi finché il cane del cliente non incontra lo staff, e finché non viene valutata la compatibilità tra il cane e il futuro dog sitter.

Per le attività di dog walking e pet sitting, la fiducia è estremamente importante. LTDO, pur vendendo anche altri prodotti, pone l'accento sulla presentazione del servizio ai cani; ciò dimostra che l'azienda ha a cuore il benessere degli animali domestici dei propri clienti.

4. Aprite un centro di toelettatura

Volete proporre servizi ai proprietari di animali domestici? In questo caso anche aprire un centro di toelettatura può essere un’ottima idea. Si tratta di un’attività basata sulle relazioni con i clienti e sulla fiducia, proprio come il portare un quattro zampe a camminare o accudirlo.

Vantaggi:

  • La fidelizzazione dei clienti in questo caso è più forte, grazie agli alti livelli di competenza posseduti da un toelettatore professionista.

  • La toelettatura è un servizio regolarmente richiesto. Quindi potete erogarlo più e più volte a una serie di clienti affezionati.

Difficoltà:

  • Toelettatori non ci si improvvisa. Aprire un negozio per animali di questo genere richiede un'abilità complessa, che non si apprende dall’oggi al domani.

Esempio: barking babies™

Barking babies™, con sede a Vancouver, è una boutique, una spa, un canile, un negozio per animali e un centro di addestramento per cuccioli — il tutto in un'unica struttura. I servizi offerti da barking babies™ comprendono quasi tutti quelli relativi ai cani che possano venirvi in mente, con un'enorme enfasi sull'aspetto “sociale” del benessere dei cani.

 

L'unicità di barking babies™ sta nell'enfasi del brand su community e socialità. Infatti gran parte del sito barking babies™ parla dell'importanza della socializzazione nei cani.

Questo in combinazione con le foto degli attuali clienti a quattro zampe che giocano amorevolmente tra loro genera quasi un senso di “FOMO” (fear of missing out) cioè paura di perdersi qualcosa, di rimanere fuori dal giro, per ciò che riguarda i cani.

barking babies toelettatura e servizi per cani esempio su come aprire un pet store

I proprietari dei cani vogliono il meglio per i loro animali domestici e, dall'esterno, barking babies™ sembra il più esclusivo tra i club. Insieme all'ampia gamma di servizi offerti, questa enfasi sull'importanza della comunità è particolarmente utile per fidelizzare i clienti e incentivarli a fare nuovi acquisti.

5. Vendete abbigliamento per animali domestici

maple leash dog abbigliamento per cani

Se vi appassiona il fashion design e vi sentite all'altezza della sfida, disegnare capi di abbigliamento per animali domestici può essere un’altra entusiasmante strada per esprimere la vostra creatività.

Non avete esperienza sufficiente? Potete comunque vendere abbigliamento per animali domestici. È diventato così popolare negli ultimi due anni che molti fornitori, come quelli presenti su Oberlo, forniscono una vasta scelta di capi e accessori disegnati espressamente per cani e gatti.

L'abbigliamento per animali domestici si presta bene anche a creare un’attività di nicchia. Non vi sorprenderà sapere che nella scelta dell’abbigliamento per i cani molti padroni sono tanto esigenti quanto lo sono per sé stessi. Con così tante tendenze ancora da esplorare in fatto di abbigliamento per cani, c'è ancora spazio per l'innovazione.

Vantaggi:

  • Se utilizzate il modello di business del dropshipping, l’attività può diventare a basso rischio e con spese generali ridotte.

  • Dato che l'abbigliamento per cani è una novità piuttosto recente, c'è ancora ampio spazio per esprimere la vostra creatività.

Difficoltà:

  • L’abbigliamento per animali domestici è un tipo di merce stagionale e può essere piuttosto difficile da vendere nei mesi caldi.

Esempio: Maple Leash Canada

Con sede in Water Valley, Alberta — Maple Leash Canada è un'azienda a conduzione familiare specializzata in cappotti per cani, pettorine, collari, maglioncini, calzature, trasportini, cucce e molti altri accessori per cani di tutte le taglie.

maple leash abito per cani

Maple Leash Canada è prima di tutto un brand di abbigliamento. Se non fosse per la sua scelta dei modelli, con il suo stile casual sarebbe simile a marchi di abbigliamento per uomo e donna come Roots o Eddie Bauer.

L'abbigliamento per animali non potrà restare per sempre una novità. Per questo Maple Leash è molto attenta a distinguersi dal punto di vista dello stile.

maple leash maglioncino per cani

I negozi per animali domestici di solito offrono una combinazione di prodotti e servizi. Fate però attenzione a non diventare un negozio che vende “tutto e niente”. La vendita di cose molto diverse rende difficile fare branding online. Vi mette in concorrenza con le grandi catene di negozi per animali con centinaia di punti vendita. Per non parlare di un altro competitor: gli scaffali del cibo per animali presenti in ogni supermercato.

Fermarsi in un unico negozio è ideale per i clienti che hanno bisogno di acquistare all'ultimo minuto la lettiera per i loro gattini mentre tornano a casa dal lavoro. Ma fortunatamente gli acquirenti online danno più valore alla specialità che all'abbondanza.

È evidente che se avete un negozio per animali online il marketing è di importanza fondamentale. Vediamo quindi come utilizzarlo.

 

Aprire un negozio per animali
Foto di Scott Murdoch su Burst

5 consigli di marketing per un “pet business” redditizio

Dagli esempi che abbiamo visto, è semplice dedurre che un pet business redditizio richiede un'offerta di prodotti e servizi ampia e diversificata. Si tratta di creare più fonti di reddito, che sommate tra loro contribuiscano a generare entrate sostenibili. Ma anche se vendete prodotti e servizi diversi, è essenziale che il vostro brand sia caratterizzato da un unico obiettivo. Ad esempio, se offrite servizi di toelettatura per animali domestici potete vendere anche prodotti complementari come shampoo, collari antipulci e tosatrici.

Raggruppando i vostri prodotti e servizi in modo da servire al meglio il pubblico, sarete in grado di aumentare il lifetime value e la fedeltà di ciascun cliente. Così potrete costruire un modello di business sostenibile senza dover necessariamente contare su una clientela molto vasta.

1. Iniziate a livello locale

    Ecco un aspetto particolarmente importante se offrite servizi rivolti alla clientela locale, come la toelettatura o il dog walking. Prima ancora di occuparvi degli animali domestici, dovete stabilire buoni rapporti con i loro proprietari.

    Iniziate accedendo ai gruppi Facebook e alle comunità online locali. Partecipate alle discussioni. Offrite i vostri servizi e la vostra professionalità, ma senza spingere troppo sulle vendite, soprattutto nelle prime interazioni con i potenziali clienti. Prendete contatti anche offline, con biglietti da visita e incontri locali.

    Ricordate che le persone sono molto protettive nei confronti dei loro animali. La fiducia è particolarmente importante per le aziende che offrono prodotti e servizi per animali domestici. E la gente non si fiderà di voi se vedrà che interagite allo scopo di promuovere la vostra attività. Siate quindi misurati e rassicuranti.

    2. Utilizzate i social media in modo costante

    Se avete esperienza con Instagram, sapete bene quanto è difficile pubblicare costantemente nuovi contenuti e mantenere alti livelli di engagement.

    Il bello dei negozi per animali domestici è che cani e gatti sono per loro natura fonte di contenuti divertenti. Se possedete uno o due animali domestici, vi sarà piuttosto facile creare buoni contenuti per gli amanti degli animali.

    Per chi offre servizi rivolti agli animali, ogni interazione con un nuovo cliente è potenzialmente un contenuto interessante. Del resto anche le attività più banali diventano divertenti da guardare quando riguardano un cane o un gatto.

    3. Familiarizzate con blogging e SEO

    Se avete familiarità con l'ottimizzazione sui motori di ricerca, saprete quanto know-how tecnico è necessario per redigere un testo efficace in ottica SEO. Gestite un negozio di nicchia per animali domestici? Allora potreste creare un blog rispondendo alle domande più comuni dei proprietari di animali domestici legate ai vostri servizi.

    Creare contenuti competitivi per un blog non è semplice come ideare contenuti destinati ai social media. In compenso però, un blog offre un potenziale maggiore in termini di traffico. Un articolo ben studiato, che risponda a una domanda ricercata spesso dai potenziali clienti e rispetti i canoni SEO può attrarre traffico sul vostro sito per mesi o addirittura per anni.

    Se il vostro core business è la toelettatura degli animali domestici, potreste rispondere alle comuni domande sull'igiene degli animali da compagnia. Invece, se vendete prodotti salutari per gli animali potreste rispondere ad alcuni quesiti sulle diete per animali. L'elenco di possibili esempi è infinito. E se riuscirete a raggiungere clienti di valore, avrete fatto il primo passo verso un duraturo rapporto di fiducia con loro.

    4. Partecipate a eventi del settore pet come fiere e convegni

    Il networking e lo sviluppo professionale sono importanti in qualsiasi settore. Gli appuntamenti di settore come i workshop, i convegni, le fiere e gli eventi per l'industria degli animali domestici possono rappresentare un trampolino di lancio per qualsiasi imprenditore che voglia accrescere le sue competenze o stabilire nuove relazioni professionali.

    Partecipare alle fiere ha un valore per ogni imprenditore, ma specialmente per chi vende prodotti unici o addirittura artigianali per gli animali. Se vendete prodotti unici, presentarli nelle fiere di settore potrà aiutarvi a instaurare solide relazioni commerciali e a portare il vostro prodotto nei negozi.

    5. Costruite preziose relazioni con i clienti

    La fiducia è incredibilmente importante quando si parla di prodotti per animali domestici. I proprietari sono molto protettivi verso i loro animali, che considerano componenti della famiglia a tutti gli effetti. Se offrite servizi per gli animali come toelettatura, passeggiate o assistenza, per voi costruire un’attività di successo significa stabilire buoni rapporti con la clientela.

    I clienti fedeli fanno più acquisti, spendono di più e sono promotori spontanei della vostra attività grazie al passaparola. Una rete di clienti locali su cui contare significa non solo avere un sostentamento continuativo, ma anche un aiuto nel diffondere la conoscenza del vostro negozio ad altri clienti locali.

    Cane felice con un fiore - Aprire un negozio per animali

    Aprite un negozio per animali oggi stesso 🐶

    Niente è più appagante che avviare un'attività e avere successo in un settore che vi entusiasma. Se siete amanti degli animali e avete il pallino dell’imprenditoria, un’attività di toelettatura o vendita di articoli per animali può trasformarsi per voi in un'impresa gratificante e redditizia.

    Non fatevi spaventare dalla prospettiva di mettervi in proprio. Con tutti gli strumenti a vostra disposizione, aprire un negozio per animali domestici è un’impresa accessibile. Senza eccessive difficoltà potrete creare un business sostenibile, da cui ottenere grandi soddisfazioni. Finché le persone ameranno i propri animali domestici — e possiamo stare certi che questo avverrà sempre — apprezzeranno i servizi volti a renderli più sicuri e più felici: i vostri.

    Quindi cosa state aspettando? Iniziate oggi stesso.

     


    Articolo originale di Evan Ferguson, tradotto da Maria Teresa Cantafora.
    Argomenti: