Blog di Shopify

Come usare Zapier con Shopify per automatizzare i compiti di routine: 7 idee

Come usare Zapier con Shopify per automatizzare i compiti di routine: 7 idee

“Lavorare meglio, non di più” è un'espressione che sentiamo spesso ripetere. Per applicare questa filosofia alla vostra gestione aziendale, di tanto in tanto dovreste fare un passo indietro e valutare le cose con obiettività. Quali compiti è il caso di delegare? Quali processi dovreste snellire per ottenere una crescita più rapida?

Avete molte opzioni per alleggerire il vostro carico; ma un approccio economico e a basso impatto è automatizzare il più possibile il vostro lavoro. L'automazione è perfetta per i task ripetitivi come il trasferimento di dati da uno strumento a un altro — lavori che devono essere fatti, ma non per forza da un essere umano.

Automatizzare i compiti di routine è agevole e veloce con le integrazioni di Zapier per Shopify. In questo articolo, vi presenteremo Zapier. E vi illustreremo sette delle nostre automazioni preferite per risparmiare tempo nella gestione di un negozio Shopify.

Cos'è Zapier?

Integrazioni di Zapier per Shopify

Zapier è uno strumento di automazione. Vi permette di connettere tra loro le diverse app che utilizzate per gestire la vostra attività. Gli Zap (flussi di lavoro automatizzati) che impostate vi consentono di trasferire dati tra oltre 1500 app diverse. E il bello è che chiunque può utilizzare agevolmente Zapier: non è necessaria alcuna esperienza di codifica per impostare e utilizzare gli Zap.

Zapier può aiutarvi a implementare soluzioni intelligenti per snellire la vostra attività. Ecco alcune idee:

  • Automatizzate le attività di routine come l'inserimento manuale dei dati, per risparmiare tempo ed eliminare gli errori umani.
  • Raggruppate i dati da più fonti in un'unica posizione centrale.
  • Collegate le app che normalmente non comunicano tra loro, senza sostenere i costi per assumere uno sviluppatore.

Zapier ha un piano gratuito che consente di creare fino a cinque Zap e di automatizzare e fino a 100 attività al mese. Ma dovrete sottoscrivere un abbonamento — a partire da 22,82 € al mese — per utilizzare Zapier con Shopify.

Nota: Avete un negozio Shopify e volete integrarlo con un'applicazione? Oltre a prendere in considerazione Zapier, verificate se nell’App Store vengono offerte soluzioni adatte alle vostre esigenze.

Integrazioni di Zapier per Shopify: le nostre 7 automazioni preferite per risparmiare tempo

I seguenti esempi di Zap servono a darvi delle idee su come usare Zapier con Shopify per automatizzare vari task comuni in un'attività di ecommerce.

Tuttavia ogni azienda usa applicazioni, processi e approcci diversi. Perciò vi consigliamo anche di consultare la raccolta completa delle integrazioni di Zapier per Shopify, in modo da trovare altre idee.

1. Registrate gli ordini d’acquisto Shopify sui Fogli Google

Probabilmente esiste un'app per ogni singola attività da compiere nella gestione di un'attività commerciale. Ma non avete sempre bisogno di tutte le funzioni (o le tariffe) di un'app autonoma. Ciò che vi serve davvero è un foglio di calcolo.

I fogli di calcolo sono dotati di funzionalità come filtri, formule e formattazione condizionale, il che li rende perfetti per l'analisi di grandi quantità di dati.

Siete liberi di esportare manualmente gli ordini d’acquisto Shopify per visualizzarli in un foglio di calcolo. In alternativa, usate lo Zap qui sotto, che registra automaticamente tutti gli ordini d’acquisto Shopify su un foglio di calcolo Google. Così i vostri dati saranno sempre disponibili, esattamente quando ne avete bisogno.

2. Aggiungete i nuovi clienti alla vostra mailing list

Quando un nuovo cliente fa un acquisto da voi il vostro obiettivo è la customer retention. In altre parole, dovete avere un modo per incoraggiare gli acquirenti a comprare ancora nel vostro negozio. Possibilmente inserite i nuovi clienti nella vostra mailing list e aggiornateli sia sull'uscita di nuovi prodotti sia sulle promozioni in corso.

L’App Store di Shopify si integra con molte popolari app di email marketing, che vi permettono di sincronizzare i clienti con la vostra mailing list. Ma nel caso in cui non riusciate a trovare l'integrazione di cui avete bisogno, Zapier può aiutarvi.

Zapier connette Shopify a una varietà di app di email marketing; in pratica, quando i clienti acquistano nel vostro negozio, i loro indirizzi email vengono automaticamente aggiunti a una mailing list a vostra scelta su piattaforme come Mailchimp, HubSpot e altre.

3. Create le fatture per gli ordini Shopify dalla vostra app di contabilità

Cercate una soluzione per generare le fatture relative agli ordini Shopify in automatico dalla vostra app di contabilità? Niente paura! Non dovrete più creare da zero ogni singola fattura.

Esistono varie app di Shopify che si integrano con il vostro strumento di contabilità. Ma in alternativa, potete usare uno degli Zap qui sotto per generare in automatico le fatture — con QuickBooks Online, Xero, Freshbooks o Zoho Books — ogni volta che viene effettuato un nuovo ordine.

Se utilizzate Wave, potete registrare automaticamente come transazioni tutte le nuove vendite Shopify:

4. Aggiungete i nuovi ordini e i ticket di supporto a una to-do-list

Tenere una to-do-list può sembrarvi l'ennesima incombenza che deve gravare su di voi. Del resto, gli strumenti di lavoro che usate probabilmente non si integrano in modo nativo con le vostre app per la produttività.

Ma con Zapier potete automatizzare la creazione di task, creando voci per le cose da fare nella vostra to-do-list o nel vostro tool di project management ogni volta che viene effettuato un nuovo ordine o viene creato un ticket di supporto nel vostro negozio Shopify.

Ad esempio, avete un team addetto all'evasione degli ordini o all'assistenza clienti? In questo caso può essere opportuno riunire i task all’interno di un unico tool di project management come Trello. Così sarete in grado di gestire il flusso di lavoro in modo centralizzato; e permetterete a tutti di essere sempre sulla stessa lunghezza d'onda.

5. Automatizzate alcune attività di social media marketing

Non è consigliabile automatizzare la vostra intera strategia di social media marketing. Tuttavia potete facilmente alleggerirvi di alcuni compiti.

Ad esempio, impostate Zapier in modo che pubblichi un post sui vostri canali social preferiti ogni volta che aggiungete un nuovo prodotto al vostro negozio Shopify:

Un'altra possibilità che avete è utilizzare gli Zap per trasmettere gli aggiornamenti da un canale social all'altro. Ad esempio, siete principalmente concentrati su Instagram ma volete tenere aggiornati anche Pinterest, Twitter, Facebook e YouTube? Gli Zap sono in grado di ripubblicare i vostri aggiornamenti Instagram sui vostri canali social secondari:

Usate le campagne Facebook per promuovere i vostri prodotti? In questo caso potete usare Zapier, ad esempio, per:

  • Aggiungere automaticamente a Shopify i nuovi clienti che provengono dalle inserzioni per acquisizione contatti di Facebook.
  • Aggiungere a Facebook eventi di conversione offline per gli acquisti effettuati nel vostro negozio Shopify.

6. Monitorate internet individuando le conversazioni che riguardano il vostro brand/prodotto

Internet è un luogo vasto, e pieno di conversazioni. Ma in mezzo alla confusione è difficile individuare le conversazioni rilevanti sulla vostra attività, specialmente perché possono aver luogo ovunque.

Come fare social listening in modo rapido e affidabile individuando ciò che può interessarvi? Un’opzione è affidarvi a Zapier. Attraverso Zapier potete controllare se viene menzionato un brand o un prodotto su piattaforme come Twitter o Reddit; e siete in grado di registrare i risultati su un foglio di calcolo Google.

7. Ricevete gli aggiornamenti importanti su Slack

Preferite gestire le comunicazioni su Slack anziché via email? Allora potete utilizzare alcuni Zap per ricevere tutte le comunicazioni importanti su Slack. Così sarete liberi di non consultare nemmeno la posta in arrivo. Volete ricevere un messaggio su Slack quando viene effettuato un nuovo ordine su Shopify? C'è uno Zap per questo:

E se non volete ricevere un aggiornamento su Slack per ogni singolo ordine? Potete anche utilizzare Zapier per ottenere un riepilogo dei vostri nuovi ordini Shopify con una cadenza prestabilita:

Riflettete su come ottimizzare l’esecuzione dei task

Gli Zap possono aiutarvi a trovare soluzioni nuove e creative per automatizzare alcune attività. Ma sono solo un punto di partenza. Per sfruttare davvero al meglio il tempo che dedicate al lavoro, oltre a delegare i compiti, chiedetevi sempre come ottimizzare la loro esecuzione.

Se alcune attività richiedono necessariamente l’intervento umano, è anche vero che l'automazione vi permette di avere più tempo a disposizione. E potete dedicare quel tempo a guardare il quadro generale della vostra attività, senza perdervi nei dettagli dei singoli compiti di routine.


Articolo originale di Braveen Kumar, tradotto da Maria Teresa Cantafora.
Argomenti: