Vuoi aprire un negozio online?

Come creare cover per cellulari da vendere online: guida definitiva

Come vendere cover per smartphone da casa: guida definitiva

Ormai i dispositivi mobili prevalgono sugli esseri umani. Il nostro pianeta è abitato da 7,6 miliardi di persone a fronte di 8,5 miliardi di dispositivi mobili connessi a internet. Sembra l'inizio di un film horror di fantascienza… Ma è un dato positivo, se avete deciso di vendere cover per smartphone online.

Le custodie per telefoni personalizzate sono un articolo facile da trovare. E interessano a chiunque voglia aggiungere un po' di personalità al proprio dispositivo.

Creare un’attività che ruota intorno alla produzione e alla vendita di custodie per cellulari offre una serie di vantaggi:

  • Le cover sono un articolo di piccole dimensioni, quindi inventario e spedizioni sono facili da gestire.
  • I costi di produzione sono piuttosto bassi.
  • La vendita è attuabile sia online che da un punto vendita fisico.
  • È possibile iniziare con il print on demand per ridurre il rischio iniziale, e in seguito fare un ordine all'ingrosso per aumentare i margini di guadagno.
  • Ogni volta che esce un nuovo modello di telefono c’è l’opportunità di realizzare nuove vendite, visto che il 44% dei proprietari di smartphone cambia telefono ogni due anni.

Come per ogni settore commerciale con barriere all’entrata basse la concorrenza è elevata. In compenso però, per avere successo basta conquistare una piccola fetta di un mercato molto vasto.

Attraverso questa guida risponderemo alle domande più comuni per chi vuole iniziare un’attività nel settore:

  • Quali tipi di cover per cellulari esistono?
  • Dove trovare design unici per le cover?
  • Come conoscere le tendenze del momento?
  • Dove è possibile vendere cover per smartphone?

Se l’idea di creare e vendere custodie per telefoni vi sembra irresistibile ma non sapete come muovervi, siete nel posto giusto.

Vendere cover per smartphone è redditizio?

Vendere custodie per telefoni è un metodo redditizio per guadagnare online. Il mercato delle cover per smartphone valeva 10 miliardi di dollari nel 2020; e si prevede che arriverà a 35,5 miliardi di dollari nel 2025 — con una crescita annua del 7,5%. Insomma, è chiaro che ai negozi del settore i clienti non mancano.

Anche sotto il profilo della gestione vendite le cover per smartphone sono vantaggiose. Non si rompono spesso, quindi capita raramente di ricevere dei resi. Sono leggere ed economiche da spedire, e in molti casi offrono buoni margini di profitto. Ad esempio, su un sito di dropshipping come Oberlo potete trovare cover per smartphone a partire dai 4 euro. Venderle a 8 euro significa realizzare con facilità un profitto del 50%.

Ma il punto più interessante è che vendere cover per smartphone non richiede un grande investimento iniziale. Vi basta creare uno store e collegarlo a Oberlo: nel giro di qualche ora sarete online.

Aspetti da considerare prima di iniziare

Prima di creare le vostre cover, dovreste considerare alcuni aspetti. Quali tipi di custodie per cellulare ci sono in circolazione? Su quali telefoni volete concentrarvi?

Tipi di custodie per telefoni

Alcune custodie privilegiano la praticità, altre il look. Alcune si presentano come una custodia protettiva e altre invece come una “skin”.

Esistono una moltitudine di opzioni, ma ecco alcuni dei tipi più comuni di cover per smartphone che potreste iniziare a vendere.

Custodie slim in gel

Custodie slim in gel
Foto di Printify

Le custodie slim in gel sono sottili, permettono di abbellire il telefono e garantiscono una presa maggiore grazie al morbido e flessibile gel in silicone.

Questa tipologia di cover per telefoni è tra le più economiche. Tra l’altro potete produrre e personalizzare le cover in gel con alcuni disegni o motivi grafici, in particolare attraverso la stampa on demand (ne parleremo più avanti).

Custodie paracolpi

Custodie paracolpi
Foto di Oberlo

A differenza delle custodie slim, i paracolpi di solito coprono solo i bordi del telefono ma possono anche includere una protezione per il retro. Spesso sono realizzati in un materiale piuttosto duro e resistente agli urti, per proteggere il dispositivo da ammaccature e graffi.

Custodie a portafoglio

Custodia glitter a portafoglio
Foto di Oberlo

Le custodie a portafoglio hanno una cover anteriore ripiegabile, per proteggere lo schermo da polvere e graffi. Rendono il telefono simile a un piccolo notebook.

Possono offrire anche funzioni simili a quelle di un portafoglio. Ad esempio, alcune di queste custodie consentono di conservare contanti o carte di credito. Altre invece si trasformano in un pratico supporto per reggere il telefono.

In genere le custodie a portafoglio sono in pelle o similpelle, costano più delle custodie slim e piacciono particolarmente ai consumatori pratici.

Custodie rigide

Vendere cover per smartphone: custodia rigida
Foto di Oberlo

Molte persone considerano le custodie per il telefono una protezione più che una scelta estetica — un modo per non perdere le centinaia di euro che hanno investito nel caso il telefono dovesse accidentalmente cadere.

Le custodie rigide sono piuttosto ingombranti e rendono più pesante il telefono, ma garantiscono ai clienti una maggiore protezione.

È importante evidenziare questo aspetto nelle descrizioni di prodotto per le custodie rigide. Tutto, dai test di caduta ai dettagli sulla resistenza all'acqua, può contribuire a far sentire tranquilli i clienti.

Custodie con batteria

Custodie con batteria
Foto di AliExpress

La durata della batteria è spesso un problema, anche per chi ha un telefono recente.

Le custodie con batteria sono più costose delle altre; in compenso però si rivelano molto utili e pratiche nei momenti in cui serve una carica extra.

Con la loro duplice funzione di protezione e caricamento, sono particolarmente indicate per quei modelli di telefono che presentano il problema costante della batteria scarica.

Custodie in silicone

Custodie in silicone
Foto di Oberlo

Il silicone è un'altra opzione poco costosa, se volete vendere cover per smartphone online. Le cover in silicone sono morbide e durevoli, resistenti alle alte temperature e offrono ai clienti un’estetica gradevole. Potete trovarle su siti di dropshipping come Oberlo a circa 2 euro l’una.

Su quali dispositivi concentrarvi?

Oltre a scegliere quale tipo di custodie vendere, dovrete anche stabilire su quali tipologie di telefoni concentrarvi.

In base ai modelli prescelti potrete rivolgervi a determinate nicchie di mercato. Ad esempio, un'idea è sfruttare la necessità di custodie per i nuovi telefoni. In alternativa individuate i tipi di smartphone che offrono una scarsa scelta di cover.

Ecco alcuni dispositivi da considerare:

  • Modelli iPhone
    • iPhone 6
    • iPhone 7
    • iPhone 8
    • iPhone X
    • iPhone 11
    • iPhone 12
    • Modelli Samsung Galaxy
      • Galaxy S
      • Galaxy A
      • Modelli Xiaomi
        • Mi
        • Poco
        • Redmi

      Fate una ricerca con lo strumento di pianificazione delle parole chiave di Google o su KWFinder. Verificando il volume di ricerca avrete un’idea della domanda di custodie per i vari tipi di telefoni. Se avete intenzione di utilizzare Google Ads per realizzare delle vendite, vale sicuramente la pena di verificare questi dati in anticipo.

      Come aprire un negozio di cover per cellulari

      I più famosi negozi di cover per smartphone non hanno avuto successo dal giorno alla notte. Malgrado alcuni tentativi ed errori, questi brand hanno seguito un business plan e sono cresciuti a un ritmo sostenibile. Usate questa guida passo a passo per strutturare il vostro modello di business:

      1. Individuate un’esigenza del mercato
      2. Create un business plan
      3. Identificate il vostro pubblico di riferimento
      4. Progettate il design per le cover
      5. Trovate un fornitore
      6. Scegliete nome del brand e logo
      7. Stabilite i prezzi
      8. Create il vostro negozio online
      9. Fate pubblicità

      1. Individuate un’esigenza del mercato

      Non basta l’impegno per avere successo con la vendita di cover per smartphone. Provate a identificare una nicchia di mercato trascurata dagli altri venditori. Magari potrebbe essere sentita l’esigenza di custodie per le avventure outdoor; oppure, pensate a una linea di cover disegnate da artisti italiani... Insomma cercate di individuare le cover per smartphone che dovrebbero esistere ma che attualmente non vengono offerte dai grandi brand.

      Andrew Moore, fondatore di Felony Case — un negozio di cover per smartphone — in un'intervista di Shopify Masters afferma di aver individuato un’esigenza nel mercato delle custodie per iPhone.

      All’epoca c'erano custodie super economiche in vendita negli empori o nei centri commerciali; oppure si vendevano custodie protettive per iPhone più costose. Nessuno dei due tipi di cover però era esteticamente gradevole.

      Andrew ha individuato l’esigenza delle persone più alla moda, probabilmente in cerca di custodie per iPhone esclusive. Una donna con una borsa da mille euro non avrebbe apprezzato né le cover economiche del centro commerciale né una custodia protettiva ingombrante. Così Andrew ha puntato su cover di tendenza che offrissero anche una protezione nel caso di caduta del telefono.

      2. Create un business plan

      Un business plan vi guida nell’avvio della vostra attività. Serve a definire la vostra strategia, a identificare gli ostacoli, a capire cosa vi occorre in termini di risorse, e a valutare la vostra idea imprenditoriale prima del suo lancio.

      Chiedetevi qual è il punto di arrivo. Volete un marchio che venga venduto nei centri commerciali? Oppure nelle boutique più esclusive? O forse preferite aprire un negozio online e vendere a un pubblico vostro?

      Identificate gli obiettivi di business da perseguire, e teneteli a mente costruendo il vostro brand di custodie per telefoni.

      3. Identificate il vostro pubblico di riferimento

      Scegliere un pubblico di riferimento è la chiave per vendere online con successo. In sostanza non vi basta trovare la cover giusta da vendere. Dovete anche individuare il suo mercato di riferimento. Del resto fare progetti serve a poco se non ci sono gli acquirenti per il prodotto.

      Vi saranno utili i dati su:

      • Fascia di età
      • Occupazione
      • Canali di acquisto
      • Interessi
      • Stile di vita
      • Abitudini

      Il modo in cui raccogliere queste informazioni dipende da voi. Le startup spesso ricorrono ai social media e usano strumenti come Audience Insights di Facebook per raggiungere nuovi segmenti di pubblico; altre aziende interpellano direttamente i clienti tramite sondaggi.

      Considerate i pro e i contro connessi a ogni fascia di età. Ad esempio, i giovani guardano alle tendenze, e sono più ricettivi al marketing virale e al passaparola. Hanno anche meno soldi da spendere. Gli acquirenti di mezza età probabilmente possono permettersi cover per smartphone più costose. In compenso guardano meno alle tendenze e preferiscono determinati stili.

      4. Progettate il design per le cover

      Se scegliete di vendere cover per smartphone personalizzate, il design sarà il vostro maggiore elemento di differenziazione e anche l’elemento attraverso cui esprimere la vostra creatività.

      Le prime cover che presentate al pubblico comunicheranno l’identità del vostro brand, perciò esordite con qualcosa di straordinario per lasciare il segno.

      Per creare il design delle vostre cover avete due alternative:

      1. Collaborare con designer e artisti. Le community come Dribbble sono ottime per trovare designer in base allo stile grafico di cui siete in cerca. Oppure, se puntate a un ottimo rapporto qualità prezzo, provate su Fiverr. Nella ricerca orientatevi specificamente su designer di cover per smartphone.

      Cover per smartphone ispirate alla natura
      Cover per smartphone di Alan Jacob George ispirate alla natura (zebra, oceano e tigre).

      2. Progettare da soli le cover.

      Volendo potete realizzare dei mock-up per i design con Photoshop o Photopea. Molti servizi di stampa on demand, tra cui CaseApp e Printful, hanno anche generatori di mock-up per custodie telefoniche che potete utilizzare.

      Vendere cover per smartphone con Printful
      Generatore di mock-up di Printful

      Un aspetto a cui prestare attenzione: non tutti i fornitori stampano sui lati della custodia. Molti stampano solo sul retro, quindi tenete a mente questa circostanza sia nel creare i disegni che nella ricerca del fornitore.

      Possibilmente procuratevi vari design in modo da non puntare solo su un'idea. E ottenete un feedback il prima possibile:

      • Pubblicate i vostri design su siti di social media visuali come Facebook, Instagram o Pinterest, e usate l’engagement (like, condivisioni, commenti) come indicatore di interesse. Potete anche investire qualcosa nei post sponsorizzati per mostrare i design a un pubblico più ampio e rilevante verificando quali vanno meglio.
      • Chiedete un parere ad amici e familiari.
      • Reddit è ottimo per i feedback se vi rivolgete a una nicchia specifica. Pubblicate i vostri design in un subreddit pertinente (ad esempio: r/pugs se vendete custodie per i proprietari di carlini). L'anonimato di Reddit vi aiuterà a ottenere suggerimenti spassionati.

      Rivolgervi a un mercato di nicchia, a un gruppo di persone con una passione comune, vi aiuterà a conquistare l’interesse del pubblico. Dopo tutto, per molti le cover per smartphone non sono altro che un modo per mostrare al mondo la loro identità.

      5. Trovate un fornitore

      Una volta creati i design, è il momento di procurarvi i prodotti da vendere. A meno che non siate disposti a investire migliaia di euro nell’attrezzatura per realizzare da soli le cover, avete a disposizione tre opzioni.

      1. Acquisto da un produttore

      Trovare un produttore con cui collaborare è probabilmente la strada da percorrere per massimizzare i profitti. Su Alibaba potete trovare produttori cinesi che realizzano cover per smartphone di ogni genere — dalle custodie slim a quelle con batteria.

      È vero che in genere è richiesto un ordine minimo, che può variare tra i 10 e i 200 pezzi (o anche oltre). Ma in compenso avrete la possibilità di offrire prezzi migliori e guadagnare di più da ogni vendita se ogni cover vi costa circa 1 €.

      Potete anche scegliere di collaborare con un produttore locale. Una scelta di questo genere può fare presa sui consumatori interessati a sostenere le imprese italiane. In ogni caso assicuratevi di ordinare un campione prima di fare un ordine all'ingrosso.

      Un aspetto da considerare è che non vi serve necessariamente un inventario se volete vendere cover per smartphone. Potete effettuare gli ordini sulla base delle vendite effettuate, per non accumulare giacenze di magazzino che restano invendute.

      Comunque con questo genere di articoli l'inventario non occupa molto spazio. Perciò, se siete sicuri delle vostre cover, potete considerare di investire per un punto vendita in un’area ad alto traffico — magari all’interno di un centro commerciale.

      2. Stampa on demand

      Printful e Printify sono solo due dei tanti servizi che vi permettono di stampare le cover per cellulare su richiesta. La vendita on demand riduce leggermente i vostri margini di profitto. In compenso però vi solleva dall’onere della spedizione ed evasione degli ordini. Con questa soluzione non dovete disporre di scorte né fare ordini all’ingrosso.

      Se poi scegliete di vendere cover per smartphone con Shopify, i servizi di stampa on demand si integrano con il negozio online. In sostanza l'evasione degli ordini e il servizio clienti sono automatizzati. E a voi non resta che pensare a promuovere le vendite.

      Può essere complicato verificare quali disegni piacciono al pubblico — a prescindere se vendete magliette, spille smaltate, gioielli o custodie per telefoni. Ma questi servizi di print on demand offrono un metodo a basso rischio per testare le idee di design, specialmente con le custodie per telefoni slim.

      3. Dropshipping di cover già pronte

      Anziché far realizzare le cover, potete utilizzare il modello del dropshipping. Così dovrete preoccuparvi unicamente di costruire un sito web e generare vendite.

      In sostanza gli unici svantaggi saranno un minore controllo sul prodotto e margini di profitto più bassi. Almeno però non dovrete occuparvi di produzione, spedizione ed evasione degli ordini.

      Vi basta utilizzare un'app come Oberlo per importare delle cover di Aliexpress nel vostro negozio Shopify.

      6. Scegliete nome del brand e logo

      Una volta trovato il modo di ottenere le cover per smartphone a un costo ragionevole, è tempo di creare la vostra immagine pubblica. Tutto inizia dalla scelta di un nome commerciale e dalla creazione di un logo.

      Potete usare uno strumento gratuito come Hatchful per creare il vostro logo e gli elementi grafici del brand. Vi basterà rispondere ad alcune domande sulla vostra attività, quindi Hatchful vi mostrerà centinaia di modelli disponibili da personalizzare.

      La cosa migliore è che Hatchful non vi offre unicamente il logo, ma un pacchetto completo degli elementi grafici necessari per il brand. Potrete scaricare risorse visive per Facebook, Twitter, Instagram e YouTube così da creare un'identità coerente su tutti i vostri canali.

      Hatchful: loghi gratuiti | Vendere cover per smartphone
      Generatore di loghi Hatchful

      Ai clienti piacciono i marchi con una storia coinvolgente, perciò cercate di raccontare la vostra attraverso il nome del brand, il logo e il sito web. Se producete custodie per telefoni, pensate a questi aspetti prima di passare alla produzione. Così appena sarà pronto il primo lotto di prodotti potrete immediatamente iniziare a vendere.

      Risorse:

      7. Stabilite i prezzi

      Definire i prezzi delle cover è una delle decisioni chiave che dovrete prendere. Avrà impatto praticamente su ogni area della vostra attività: sul flusso di cassa, sui margini di profitto, e sulle spese che potrete permettervi.

      Una buona strategia di pricing è legata alla comprensione del pubblico. Stabilite un prezzo che copra i costi di produzione, senza allontanare i clienti — necessari per lanciare un business di successo.

      8. Create il vostro negozio online

      Passiamo al punto successivo. Da dove pensate di vendere cover per smartphone? Un buon punto di partenza è la creazione di un negozio online.

      È vero, sembra un compito impegnativo. Limitarvi a mettere in vendita i prodotti in un marketplace online sarebbe più semplice, ed è senz’altro utile all’inizio, quando si tratta di far conoscere il brand. Tuttavia a lungo andare è opportuno che abbiate uno spazio digitale tutto vostro. Vi servirà a mantenere il controllo del brand e a trattenere una parte maggiore dei profitti.

      In base alla sua esperienza con Felony Case, Andrew consiglia di pensare prima al sito web, e poi passare ai marketplace online. Spiega: “Le due nostre maggiori fonti di traffico e vendite si sono dimostrate il sito web e i rivenditori”. Andrew ha scoperto che quando le persone trovano una cover di Felony su Etsy o Amazon, fanno una ricerca su Google per verificare la credibilità del marchio. “Si aspettano di trovare direttamente il vostro sito web, proprio per verificare che il marchio sia attendibile”.

      Probabilmente gli acquirenti controlleranno i social media come Instagram e Facebook, per vedere se siete attivi anche lì. “A mio parere tutti questi punti di contatto funzionano in parallelo”, afferma Andrew. E garantiscono al vostro brand una visibilità online a 360°”.

      Sito web di Felony case

      Quanto alla creazione del vostro negozio online, Shopify è il modo più semplice per iniziare. Potete essere operativi senza alcuna capacità di codifica. E non vi serve un grande budget. Con un piccolo canone mensile di 29 dollari ottenete sito web, certificazioni SSL, server web ad alta velocità, recupero dei carrelli abbandonati e altri strumenti di marketing per principianti. Potete vendere custodie telefoniche personalizzate su Amazon, eBay, e altri marketplace, e gestire l'inventario dal vostro pannello di controllo Shopify.

      9. Fate pubblicità

      Una volta individuati mercato di riferimento, prodotto da vendere e supply chain, è il momento di capire come e dove vendere cover per smartphone.

      I marketplace come Etsy e Amazon sono indicati per mettere in vendita le vostre cover. Ma possibilmente aprite anche un negozio online per controllare il vostro brand, espandere le attività di marketing, e costruire un’attività a lungo termine.

      Per quanto riguarda il marketing, ecco alcuni canali consigliati e tattiche che dovreste provare, con le risorse per utilizzarli:

      Quando scrivete le descrizioni di prodotto, siate il più possibile specifici e incentrate il testo sui “selling point” (le argomentazioni esclusive di vendita) delle vostre custodie per telefoni.

      Oltre al design, molti altri elementi — ad esempio il materiale, la resistenza all'acqua, un video con un test di caduta superato dalla vostra custodia — possono rendere il prodotto maggiormente attraente agli occhi dei potenziali clienti.

      Lanciare una startup di cover e custodie per smartphone

      Se volete vendere cover per smartphone, non lasciatevi scoraggiare dalla concorrenza. Come per qualsiasi altro mercato competitivo, il segreto è individuare la nicchia giusta e far conoscere il prodotto a questo pubblico. Lanciate la vostra startup come un side business e strada facendo scoprirete come trasformarla in un’azienda fiorente.

      Nel tempo avrete modo di capire quali sono i design di tendenza e le custodie per telefoni più richieste. Inoltre riuscirete a individuare i metodi di approvvigionamento migliori, così da realizzare i più alti margini di profitto.


      Illustrazione di Rachel Tunstall. Articolo originale di Braveen Kumar, tradotto da Maria Teresa Cantafora.


      Vendere cover per smartphone: FAQ

      Come iniziare a vendere cover per smartphone?

      1. Individuate un’esigenza del mercato
      2. Create un business plan
      3. Identificate il vostro pubblico di riferimento
      4. Progettate il design per le cover
      5. Trovate un fornitore
      6. Scegliete nome del brand e logo
      7. Stabilite i prezzi
      8. Create il vostro negozio online
      9. Fate pubblicità

      Quanto vale il mercato delle custodie per telefoni?

      Secondo una recente ricerca è in rapida crescita. Con un fatturato di 10 miliardi di dollari nel 2020, si prevede che crescerà mediamente del 7,5% ogni anno fino al 2025.

      Le custodie per telefoni sono adatte per il dropshipping?

      Sì, sono un ottimo prodotto per il dropshipping essendo leggere e facili da reperire. Potete trovare centinaia di cover diverse da fornitori come Oberlo o AliExpress e venderle nel vostro negozio online senza bisogno di tenere neanche un articolo in magazzino.

      Quanto costa iniziare un business di custodie per cellulare?

      Iniziare a vendere cover per smartphone è un investimento più in termini di tempo che di denaro. Con Shopify potete iniziare una prova gratuita di 14 giorni e importare gli articoli da Oberlo — sempre gratuitamente. Dovrete provvedere al pagamento degli articoli solo quando riceverete degli ordini dai clienti. Al termine della prova gratuita, pagherete 29 dollari al mese per il negozio Shopify.
      Argomenti: