Creare video online in 30 minuti: le migliori risorse gratuite

Creare video online in 30 minuti: le migliori risorse gratuite
Come Creare video - Ragazze skateboard

Creare video - per pubblicizzare un brand, coinvolgere il pubblico, promuovere prodotti - richiede costi elevati, se si esige una qualità professionale.

Ma non sempre occorre essere all'altezza degli standard hollywoodiani! Talvolta è sufficiente creare video efficaci, con metodi veloci e gratuiti (o comunque abbastanza economici).

Se non avete ancora considerato l'idea di includere i video nella vostra strategia di marketing, dovreste farlo. Dopo tutto, quello del video è un formato incredibilmente versatile:

  • Potete pubblicare i video ovunque. Uno stesso video può essere proposto contemporaneamente su Facebook, Instagram, Twitter, YouTube, Tumblr, ecc. E in più, può essere incorporato nel vostro sito/blog.
  • I video sono perfetti per convogliare l'attenzione su post e annunci sui social media. Il pubblico può leggere, guardare, ascoltare: è coinvolto su più livelli, a differenza di quanto avviene per le immagini statiche. Inoltre, i video vengono riprodotti automaticamente su alcuni canali come Facebook.
  • Gli stessi videogrammi possono essere riutilizzati in più video o ricavati da materiali in formati diversi. Il contenuto dei filmati può essere tagliato, ampliato o convertito in nuovi video o GIF. Potete anche prendere infografiche, articoli, foto o altri tipi di contenuto e trasformarli in video.

E non è tutto. È previsto che, entro il 2020, la larghezza di banda impiegata per i video crescerà fino a comprendere oltre l'80% di tutto il traffico internet. Il video è dunque il formato principe per i contenuti del futuro.

La buona notizia qual è? Ebbene, anche in assenza di budget, si può trarre vantaggio dai contenuti video.

Come creare video senza ricorrere a un professionista

Creare video

È vero, creare video è più facile se si dispone di attrezzature costose e di filmati originali. Però, se ne può fare benissimo a meno.

Basta avere in mente un'idea ed aver chiaro lo scopo per cui s'intende utilizzare il video.

Dopodiché occorre:

  1. Creare una sorta di storyboard per lo svolgimento del video ed eventualmente scrivere un copione.
  2. Trovare o realizzare i filmati e l'audio da utilizzare.
  3. Elaborare e montare insieme gli elementi, con una delle molte app indicate in questo articolo, sulla base delle necessità.
  4. Assemblato il video, procedere a caricarlo come post sui social media, come annuncio pubblicitario, come video YouTube, ecc.

    Dove trovare filmati e musica gratuiti

    Creare video con strumenti gratuiti

    Se ci pensate, creare video non richiede necessariamente una videocamera.

    Si possono elaborare foto esistenti. E poi, si può attingere a siti con filmati di stock, e persino girare dei video col telefonino, se proprio occorre.

    Esistono diversi siti che mettono a disposizione gratuitamente filmati di stock, musica per montaggi e fantastici effetti sonori.

    A seconda del tipo di licenza a cui il filmato è soggetto, può essere necessario riconoscere i crediti all'autore, o pagare dei diritti per l'utilizzo a fini commerciali. Per maggiori dettagli al riguardo, controllate le indicazioni di Creative Commons sull'attribuzione. Assicuratevi anche di dare uno sguardo più approfondito alle condizioni d'uso riportate da ciascuno dei seguenti siti.

    Video Gratuiti 

    • Videvo: filmati HD di alta qualità e animazioni del tutto gratuiti.
    • Pexels: foto e video gratuiti da tutto il mondo.
    • Distil: 10 nuovi video di alta qualità per uso commerciale ogni 10 giorni, consegnati direttamente nella vostra casella email.
    • Pixabay: un sacco di suggestivi video, foto e animazioni da poter utilizzare gratis.

    Materiali di Pubblico Dominio (non soggetti a copyright)

    Musica e tracce audio gratis

    • Freesound.org: una varietà di suoni da poter utilizzare senza alcun costo.
    • Looperman: voci a cappella, musica e suoni da poter utilizzare attribuendo i crediti all'autore.
    • Converse Sample Library: un sacco di bella musica e ritmi da campionare.
    • YouTube Audio Library: una grande risorsa per trovare musica di qualità ed effetti sonori destinati ai creativi.

    Musica di stock e filmati a pagamento

    Anche se a pagamento, Audio Jungle e Video Hive sono due risorse popolari dove trovare suoni, musica, effetti video e filmati di stock da usare e campionare. Ogni mese offrono agli abbonati anche musica gratuita, modelli video ed altro ancora.

    Strumenti gratuiti utili per creare video

    È possibile registrare video direttamente sulla maggior parte delle piattaforme di video hosting come Facebook, Instagram e YouTube. In più, esistono molte app per creare video accattivanti per ogni occasione in pochi step.

    Raccomando vivamente di provare i seguenti strumenti, molti dei quali gratuiti. Alcuni di essi includono una raccolta di immagini di stock e di risorse extra.

    Quik by Go Pro: create semplici video per presentare i prodotti

    Go Pro è nota come azienda produttrice della videocamera che aiuta a catturare suggestivi momenti di azione.

    È di questa azienda anche Quik: un'applicazione di video editing che consente di importare e riorganizzare facilmente immagini e filmati, aggiungendovi testo e musica a piacimento.

    Seppure ideata per assemblare i ricordi delle vacanze, l'app è anche un valido mezzo per creare video di presentazione dei prodotti. Soprattutto se l'unico materiale di cui disponete sono proprio le foto dei prodotti.

    Con quest'app potete realizzare slideshow coinvolgenti o brevi video in pochissimo tempo.

    Ho realizzato questo video veloce (in tutti i sensi) in circa 2 minuti per illustrare le funzioni dell'app.

    Lumen 5: convertite gli articoli in video

    Probabilmente avete visto sui social media dei video consistenti in semplici sequenze di immagini o brevi clip, che spiegano un'idea o raccontano una storia.

    Sapevate che possiamo realizzarli facilmente da soli, con uno strumento gratuito chiamato Lumen 5?

    Basta importare un articolo esistente e selezionare le parti del testo da includere. Poi, si monta il video in modo che scorra piacevolmente, si sceglie la musica e... il gioco è fatto. Si può anche partire da zero (senza importare un articolo preesistente).

    È anche possibile brandizzare questi video e aggiungervi un invito all'azione alla fine, per indirizzare gli spettatori a compiere il passo successivo.

    Ecco un video che ho ricavato da un articolo scritto sul processo creativo (ho impiegato circa 10 minuti per crearlo e 15 minuti per il rendering):

    Teleprompter Video Creator: niente più frasi da memorizzare

    Non so voi, ma io ho una memoria terribile. Ecco cosa rende così preziosa quest'app di BigVu chiamata Teleprompter:

    • fondamentalmente, combina in sé un gobbo elettronico ed una videocamera
    • non dovete far altro che fare il "copia incolla", inserendo il vostro copione
    • l'app vi permetterà di leggerlo mentre registrate, facendo apparire naturale il vostro video.

    Grazie a questa risorsa, non sarà necessaria una grande preparazione prima di girare.

    Da sempre volete creare un vlog o trasmettere in streaming, ma temete di confondervi con le parole? Bene, allora Teleprompter fa proprio al caso vostro.

    creare video 

    Giphy: trasformate i video in GIF

    I GIF sono costituiti (normalmente) solo da immagini in movimento, senza suoni. E con Giphy potete sia convertire i vostri video in GIF, sia inserire modifiche / didascalie su GIF esistenti.

    Giphy è anche un luogo ideale per trovare elementi di cinemagrafia, ovvero, quelle foto con un unico elemento isolato in movimento.

    La vostra strategia di social media marketing dovrebbe avvalersi dei GIF, che, ripetendosi all'infinito, possono essere usati per creare dei coinvolgenti meme.

    Resolve: software gratuito per editare i video su desktop

    Potete sempre utilizzare iMovie o Windows Movie Maker per l'editing, ma ecco un altro strumento da non sottovalutare. Si tratta di Da Vinci Resolve di Black Magic, un software gratuito di video editing che fornisce funzionalità per:

    • correzione colore,
    • rimozione di oggetti,
    • assemblaggio di filmati

    e altro ancora.

    Occorrerà del tempo per imparare, se non avete esperienza di video editing. Ma si tratta di una delle migliori soluzioni gratuite disponibili per elaborare i video in modo che appaiano professionali.

    creare video

    Power Director: un affidabile video editor per il vostro telefono

    Volete fare le riprese ed editare i video, tutto dal vostro telefono? Power Director è un'app che offre una miriade di funzioni.

    Il vantaggio di un video editor mobile come questo è che potete registrare nuovi filmati e file audio dal telefono e importarli direttamente nel flusso di lavoro, semplificando questioni come il doppiaggio.

    Quest'app è per Android. Ma gli utenti di iPhone, in alternativa, possono ricorrere direttamente all'app iMovie appSplice by Go Pro.

    creare video

    Suggerimenti per creare video coinvolgenti

    Gli strumenti descritti rendono più semplice creare video. Ma poi dovrebbe aprirsi un intero capitolo su come usare efficacemente questi video nel marketing.

    Per dirne una, i video che provocano una reazione emotiva tendono ad ottenere prestazioni migliori e ad avere più potenziale virale, specialmente su Facebook. Poiché i video sui social sono spesso guardati con l'audio disattivato, le didascalie risultano estremamente utili per aumentare le visualizzazioni.

    Anche le anteprime giocano un ruolo essenziale. Costituendo la presentazione iniziale del video, devono attrarre gli spettatori. Usate Canva per creare facilmente anteprime ad alto impatto per i vostri video. Troverete utile questa soluzione, soprattutto se usate YouTube o altre piattaforme che mettono i vostri video in competizione con altri.

    Il processo non si esaurisce nel creare video, ma bisogna anche verificare come caricarli. A tal proposito, dovreste controllare attentamente le indicazioni di ogni canale, che ho linkato qui sotto:

    Se avete intenzione di incorporare i video nel vostro sito o blog, assicuratevi che siano responsive sui dispositivi mobili. Se avete difficoltà, potete utilizzare lo strumento Embed Responsively che corregge per voi il codice per incorporare il video.

    Video "fai da te"

    Nel creare video o altri contenuti, l'area dove si compete è inevitabilmente quella della qualità. Ma questo non significa dover necessariamente spendere grosse cifre.

    Imprenditori e creativi possono sempre supplire con l'ingegno alla mancanza di risorse.

    Quindi, se ritenete che i video possano aiutarvi nel marketing, non desistete per via dei costi o degli sforzi presunti. Con le risorse che vi ho indicato, potete creare video gratuitamente. Il che è senz'altro un ottimo punto da cui partire!

     


    Which method is right for you?Note sull’Autore

    Giulia Greco è caporedattrice e responsabile dei contenuti di marketing per Shopify in Italiano. Traduttrice ed esperta di localizzazione, vive a Toronto da 15 anni e da 15 anni non beve un caffè espresso degno di questo nome.

    Articolo originale di Braveen Kumar, tradotto da Maria Teresa Cantafora.


    Avete un'idea per un ecommerce?

    Iniziate la vostra prova gratuita di 14 giorni su Shopify oggi stesso—non c'è neanche bisogno della carta di credito!

    Inizia la tua prova gratuita di 14-giorni