Blog di Shopify

Da negozio fisico a ecommerce online: la storia di Cartoleria Digitale

Cartoleria Digitale case study

Il marketing online cambia quotidianamente e ci troviamo sempre di fronte a qualcosa di diverso. Sebbene gli obiettivi del marketing non siano cambiati, l'attenzione si è spostata: le soluzioni di chi ha un ecommerce cercano di andare sempre più incontro alle esigenze dei clienti, creando conversazioni tra acquirenti e fornitori.

Una prova di questa evoluzione? La crescita del mondo ecommerce e dell’uso dei social network: le aziende grandi e piccole stanno sfruttando il digitale per coinvolgere e fidelizzare i clienti e ottimizzare i processi di vendita. I clienti, d’altro canto, utilizzano sempre di più il digitale per esplorare, confrontare e commentare prodotti, fornitori attuali, passati e potenziali.

Oggi i marketer hanno la possibilità di creare relazioni a lungo termine, che siano vantaggiose anche per il cliente. La sfida consiste nell’incontrare gli utenti in target ovunque si trovino e comunicare con le modalità che loro preferiscono. È necessario fornire un’esperienza multicanale mirata, ricca, interattiva e coerente per i clienti. Il raggiungimento di questo obiettivo richiede la comprensione del potere del targeting e della segmentazione degli utenti al fine di coinvolgere, ottimizzare le vendite e fidelizzare.

In questo scenario conosciamo la storia di “Cartoleria Digitale”, uno shop nato per unire l’esperienza di un negozio fisico con le dinamiche del digitale, grazie all’aiuto di una delle nostre agenzie partner, Adsolut Web Agency.

La storia di Cartoleria Digitale

Shopify da negozio fisico ad online

Cartoleria Digitale nasce dall’esperienza di Paldan System e Cartoffice, due aziende attive rispettivamente nei settori dell’elettronica e della cancelleria per ufficio e scuola.

La storia inizia con Paldan System, azienda che si occupa di vendita diretta e assistenza per i prodotti di elettronica per ufficio, in particolare registratori di cassa, stampanti, fax etc. Poco tempo dopo nasce il progetto Cartoffice, una cartoleria che diversifica l’offerta da proporre ai clienti di Paldan System specializzandosi nei settori della cancelleria per ufficio e degli articoli di cartoleria per la scuola.

Dal desiderio di unificare questa duplice offerta scaturisce Cartoleria Digitale: uno store online in cui trovare sia i prodotti di elettronica per ufficio, sia i prodotti di cancelleria e cartoleria per la scuola. Un luogo virtuale in cui ritrovare la cortesia e l’affidabilità del cartolaio di fiducia, con la garanzia di un prezzo sempre imbattibile e di un’assistenza costante per ogni acquisto.

Per parlarvi meglio della storia di questo ecommerce, abbiamo deciso di fare quattro chiacchiere con la Founder del progetto, Annette Palmieri.

Perché Cartoleria Digitale ha scelto Shopify e quali vantaggi ne ha tratto?

Shopify è stato scelto per l’estrema semplicità di utilizzo nell’inserimento dei prodotti. Il problema principale che abbiamo dovuto risolvere ha riguardato proprio l’ampiezza del catalogo: il magazzino conta più di mille articoli, ma non era presente un database o un qualsiasi supporto digitale per averne contezza. Shopify ha aiutato i dipendenti anche in questo, in quanto dopo un primo import manuale è stato possibile utilizzare proprio il file Excel scaricato dalla piattaforma come magazzino online da cui partire.

Negozio fisico vendita su internet

Inoltre anche la gestione degli ordini e di tutto il processo che porta alla spedizione è stato reso semplice e gestibile da parte dei dipendenti stessi grazie all’integrazione di alcune app dedicate come Order Printer e Shippypro.

Analizzando il costo della piattaforma e i margini dell’azienda, è stato raggiunto il break even point dopo soli 3 mesi dalla messa online. L’utilizzo di Shopify, una piattaforma totalmente marketing oriented, ci ha permesso di mettere in campo una strategia che coinvolgesse e integrasse diversi canali, accompagnando il cliente dal primo atterraggio sul sito fino all’aggiunta al carrello, con relative strategie di remarketing.

Essere online ha permesso di aumentare il tasso di rotazione del magazzino, in quanto gran parte degli articoli che risultavano invenduti in negozio hanno ottenuto maggiore visibilità online arrivando ad una audience interessata che ha permesso di svuotare gli scaffali che stavano prendendo polvere!

Quali app hanno aiutato ad implementare e ottimizzare la strategia digitale?

Inizialmente sono stati attivati diversi canali di vendita: Facebook e Instagram come social network, Google Shopping per le ricerche a pagamento, email marketing per coinvolgere e fidelizzare gli utenti, content strategy con la realizzazione di un blog che potesse essere utile ai lettori per la realizzazione di simpatici lavoretti.

Da retail fisico a ecommerce

Col passare del tempo, alcuni canali si sono rivelati meno performanti di altri e dunque è stato redistribuito il budget in base al costo di acquisizione cliente, calcolato per ognuno di essi. In particolare Google Shopping è il canale che a oggi permette di mantenere vive le vendite, e l’integrazione con la piattaforma è stato semplice ed immediato grazie all’app dedicata.

Per le campagne sui social abbiamo poi deciso di utilizzare Kit, così come consigliato anche dall’assistenza di Shopify. Tramite un BOT dedicato su Messenger è possibile oggi gestire tutte le campagne di remarketing che vengono generate automaticamente in base ai prodotti più venduti, più visualizzati o, al contrario, che non vengono venduti da tempo e, ancora, recuperare i carrelli abbandonati.

Infine con Aiva Overlays è stato possibile raccogliere dati ed invitare i clienti ad iscriversi alla newsletter per inviare un codice sconto di benvenuto e, di conseguenza, abbassare il tasso di abbandono del sito con un pop-up che invita gli utenti a continuare la navigazione o tornare per un futuro acquisto.

Un’ultima app di cui lo staff di Cartoleria Digitale non ha potuto fare a meno fin dal primo giorno è tawk.to, anch’essa integrabile gratuitamente con Shopify. La forza di un ecommerce come Cartoleria Digitale è proprio l’assistenza immediata e preparata, da parte di una delle dipendenti che si dedica interamente a questa attività, quotidianamente. La piattaforma permette di sapere in anticipo su quale pagina del sito si trova l’utente, in modo da poter fornire una risposta nel tempo più veloce possibile. Inoltre, tawk.to fornisce tutto lo storico della sessione, quindi si conosce fin dall’inizio il tempo di permanenza sul sito e tutte le pagine visitate, altro dato fondamentale per essere sempre pronti e presenti al momento giusto.

L’assistenza è per noi una priorità, per questo abbiamo deciso di implementare una chat che permetta all’utente di porci domande e di chiarire immediatamente tutti i suoi dubbi sul prodotto. Il livello di fiducia del consumatore, con questa strategia, si è alzato molto e abbiamo registrato un incremento delle conversioni. Inoltre, non va dimenticato che il servizio di customer care, il rapporto che instauriamo con i nostri clienti è quello che ci differenzia davvero dagli altri e che ci farà ricordare. Se vogliamo avere una scheda prodotto che agisca anche sulla fidelizzazione del cliente è necessario che l’assistenza sia compresa in essa, sia tramite la chat, sia tramite il form di contatto.

Come avete fatto a trasferire i vostri scaffali “online”?

Passando dalla vendita in un negozio fisico a quella online, l’importanza della completezza e dell’ottimizzazione delle schede prodotto ha aperto un vero e proprio vaso di Pandora. Questo per svariati motivi, tra cui:

  • Resa del prodotto. L’utente non ha di fronte agli occhi il prodotto, non può toccarlo, né analizzarlo in tutti i suoi dettagli.
  • Coinvolgimento emotivo. Nell’ ecommerce mancano tutti quegli elementi di cui si avvale la vendita in negozio: luminosità, packaging, cromatismo, composizione. Il prodotto presentato online non può contare su un contesto immersivo globale.
  • Fiducia. L’utente è generalmente più diffidente online. Minore è la fiducia nei confronti dello store e minore è quella nei confronti del prodotto. Il tasso di sicurezza aumenta quando si ha un contatto diretto durante il processo decisionale.
  • Processo di acquisto diverso. In un punto vendita fisico la procedura di acquisto è intuitiva. Nello shopping online l’utente si sente investito di tutta la responsabilità della procedura e molto spesso ha paura di essere inadeguato o di sbagliare.

Da questo punto di vista, Shopify offre di base una struttura della scheda prodotto molto intuitiva, sia per coloro che la compilano, sia per coloro che ci si troveranno di fronte navigando. L’interfaccia grafica della scheda dipende dal tema scelto ma, in generale, i temi Shopify presentano strutture per le schede prodotto semplici, chiare e user-oriented.

Trasformare negozio fisico in online

Partendo da queste considerazioni e punti di forza della piattaforma, abbiamo deciso di focalizzarci su quello che è un vero e proprio tasto dolente per tutti gli e-seller, le immagini delle schede prodotto. Esse devono catturare immediatamente l’attenzione dell’utente, farlo entrare nell’esperienza di vendita e nello stesso tempo, mostrare un prodotto quanto più vicino a quello che acquisteranno.

Nelle schede di Cartoleria Digitale si prediligono foto su sfondi monocromatici molto chiari, bianchi o grigi, che portano l’occhio dritto sul prodotto. Quest’ultimo deve essere il protagonista della scheda, non deve esserci nulla che ne minacci la predominanza. Il minimo comune denominatore di tutte le schede prodotto di Cartoleria Digitale? Chiarezza, originalità e cura di tutti i dettagli.

Ecco un esempio:

Aprire negozio online Shopify

Come vedete il vostro futuro online?

Abbiamo avuto la fortuna di effettuare la nostra prima vendita fin da quando siamo andati online. Sono passati 7 mesi, ma intanto sono cambiate tante cose per il nostro ecommerce e apportiamo continui miglioramenti per rendere sempre migliore l’esperienza dell’utente. Sicuramente continueremo a studiare per realizzare delle strategie integrate che siano più personalizzate possibile. Intanto, grazie a Shopify possiamo continuare a chiedere e testare nuove feature, ottenendo dei risultati che ci consentano di sognare sempre più in grande!

Adsolut logoNote sull’Autore: Adsolut è una Web Agency specializzata in strategie di marketing multicanale. Partendo dall’analisi e le evoluzioni delle esperienze online degli utenti, Adsolut lavora al fianco del cliente per posizionare correttamente ogni business all’interno del mercato di riferimento. 

Argomenti: