13 strumenti gratuiti e travel app per lavorare da remoto

13 strumenti gratuiti e travel app per lavorare da remoto
Donna al computer strumenti gratuiti e travel app per lavorare da remoto

La tecnologia offre a molti la libertà di lavorare da remoto: liberi professionisti, imprenditori, impiegati full time, studenti, pensionati, genitori che lavorano da casa...

C’è chi trova comodo lavorare da un bar, chi opta per i climi più caldi e chi sceglie di lavorare viaggiando. Ma la stragrande maggioranza preferisce lavorare da casa.

Indipendentemente dalla soluzione prescelta, è la disponibilità di una serie di strumenti che rende possibile lavorare da remoto.

Ecco perché abbiamo creato questo elenco di strumenti e travel app in grado di semplificarvi la vita se lavorate in remoto, da casa o in viaggio.

App per la produttività e travel app per chi lavora da remoto

1. WiFi Map: trovate una rete wi-fi gratuita in zona

travel app WiFi Map lavorare da remoto

Iniziamo con l'unica cosa di cui hanno bisogno tutti i lavoratori da remoto e nomadi digitali, e che consente il funzionamento di quasi tutte le altre app qui elencate: la rete wi-fi.

Trovare una connessione internet gratuita e stabile può essere abbastanza difficile nella vostra città, figuriamoci quando viaggiate all'estero. È qui che WiFi Map può tornarvi utile.

L’app funziona attraverso la formula del crowdsourcing, indicando oltre 100 milioni di hotspot gratuiti in tutto il mondo, insieme a password e velocità di download/upload, inviate dagli utenti. Quest’app specifica anche quale tipo di struttura ospita la connessione; quindi, saprete se poter prendere un caffè o fare uno spuntino nel locale prescelto.

La cosa ottima è che l’app vi permette di scaricare in anticipo le mappe wi-fi; così, avrete accesso offline alle informazioni sulle città da visitare e risolverete il problema della “necessità di internet per trovare internet”.

Solo, considerate che, trattandosi di informazioni ottenute in crowdsourcing, potrebbero essere diventate obsolete; quindi, controllate sempre la loro data di pubblicazione.

Disponibile per: iOS, Android

2. Google Drive: memorizzate i file in cloud

Google Drive storage lavorare da remoto

È facile dare per scontato lo spazio di archiviazione in cloud. In realtà, è un must per lavorare da remoto, soprattutto per chi è parte di un piccolo team o lavora da solo. Permette di condividere i file e accedervi facilmente da un unico posto.

Google Drive resta una delle più generose piattaforme di archiviazione in cloud, dato che offre subito e gratis 15 GB di spazio.

Inoltre, Documenti, Presentazioni, Fogli e gli altri strumenti della suite di Google consentono di aprire file in diversi formati e di condividerli mentre si è in viaggio.

Disponibile per: iOS, Android, Web

3. Slack: uno spazio di lavoro per i team da remoto

Slack app per lavorare da remoto

Uno spazio di lavoro dedicato al team, oltre ad essere affidabile per comunicare al pari dell’email, offre diversi vantaggi, specialmente se parte del team lavora da remoto.

Slack è una delle soluzioni più popolari per la comunicazione dei team di lavoro, data la sua varietà di funzioni utili alla collaborazione. Permette di creare canali per diversi scopi; ad esempio, un canale per i ticket di assistenza clienti (#assistenza-clienti) e uno che raccolga le ultime menzioni sui social media (#social-mention).

Provvisto di un numero crescente di app e integrazioni, Slack può essere personalizzato in base ai vostri flussi di lavoro. Si connette con molti altri strumenti per lavorare da remoto elencati in questo articolo e consente di impostare notifiche automatiche di altri servizi.

Disponibile per: iOS, Android, Web

4. Trello: project management e collaborazione

Trello lavorare da remoto

Trello è uno strumento di project management in stile Kanban. Può essere utilizzato praticamente per qualsiasi cosa, dallo sviluppo di un prodotto alla pianificazione dei contenuti, fino alla gestione dei freelancer e delle attività giornaliere.

Ciò che contraddistingue Trello rispetto ad altri strumenti simili è la sua facilità di utilizzo. Permette di spostare file e testi trascinandoli, nonché di incollare immagini dalla clipboard sulle schede, raccogliendole insieme. Consente di assegnare alle schede scadenze, etichette, membri del team e commenti, sia per pianificare una strategia che per monitorare i progressi di un progetto.

Scegliendo il piano gratuito, avrete il limite di 10 MB per ogni allegato; ma potrete facilmente inserire sulle schede i link di Google Drive o Dropbox, in modo da raccogliere risorse e idee in un unico posto.

Disponibile per: iOS, Android, Web

5. Google Traduttore: per tradurre il mondo intorno a voi

Google Traduttore viaggiare e lavorare da remoto

Se siete in viaggio all'estero e non parlate la lingua locale, Google Traduttore può tornarvi utile, specialmente con la sua funzione di fotocamera, che usa il vostro smartphone per leggere il testo che avete fisicamente davanti.

Vi basterà scattare una foto del testo (o scansionarlo con l'app Google Assistant) per vedere la traduzione sovrapposta al testo originale. Funziona bene con molte lingue comuni, incluse alcune con caratteri diversi dai nostri (lo abbiamo provato con successo in francese, spagnolo, coreano e giapponese).

Potete anche parlare nel microfono e l'app tradurrà ciò che dite ad alta voce, nella lingua che avete impostato. Parole e frasi specifiche possono essere salvate in una raccolta di frasi preferite, facilmente consultabile in seguito.

Disponibile per: iOS, Android

6. TripAdvisor: trovate cose divertenti da fare in zona

TripAdvisor per trovare cose divertenti da fare in zona

Le app elencate in questo articolo non riguardano esclusivamente il lavoro. A volte, si può viaggiare semplicemente per scoprire posti nuovi e divertirsi. Dopotutto, lavorare da remoto richiede di saper coniugare perfettamente lavoro e vita privata.

È qui che un'app come TripAdvisor torna utile. Vi permette di cercare e confrontare prezzi di voli e hotel, ma non solo. Potete anche trovare attività da fare nelle città a vostra scelta, consultando recensioni, prezzi, immagini e altro ancora.

Volete provare i migliori ristoranti locali o vedere le attrazioni più popolari? C'è una varietà di cose da fare nel tempo libero, mentre viaggiate o lavorate all'estero.

Disponibile per: iOS, Android

7. Hangouts: comunicazione a distanza

Hangouts per comunicare e lavorare da remoto

A volte, i messaggi di testo non sono sufficienti. Occorre incontrarsi di persona o, meglio ancora, fare una videochiamata con la condivisione dello schermo.

Google Hangouts è uno dei migliori strumenti disponibili a questo scopo, soprattutto perché non richiede un account Google per accettare la chiamata. Inoltre, è integrabile con Google Calendar, per semplificare la pianificazione delle chiamate di lavoro.

Potete fare chiamate individuali o organizzare riunioni di gruppo, condividendo lo schermo per semplificare la lettura di istruzioni, la discussione di risultati o la raccolta di feedback su un'idea.

Disponibile per: iOS, Android, Web

8. Zapier e IFTTT: risparmiate tempo con l'automazione

Zapier e IFTTT

Per gli imprenditori, il tempo non è mai abbastanza, soprattutto quando si sceglie di lavorare da remoto. L'automazione però può aiutarvi a recuperarne una parte.

Il vostro lavoro include alcuni processi ripetitivi che possono essere eseguiti da chiunque? Allora potete sicuramente automatizzare questi processi tramite Zapier o If This Then That (IFTTT).

Scaricate le foto pubblicate sotto l'hashtag del vostro marchio. Raccogliete le citazioni dei vostri prodotti su Reddit e Twitter in una tabella. Connettete due app che normalmente non si integrano. Ci sono tantissimi modi per ridurre il vostro carico di lavoro, per completare incarichi mentre dormite e consentire il passaggio di informazioni tra app e persone.

Sia Zapier che IFTTT hanno dei punti di forza:

  • Zapier è progettato per uso aziendale, con un piano gratuito e prezzi in base all’utilizzo.
  • IFTTT consente di creare un mix di flussi di lavoro personali e aziendali, gratuitamente e senza limiti.

Disponibile per: iOS (solo IFTTT), Android (solo IFTTT), Web

9. Momentum: una nuova scheda che vi mantiene concentrati

Momentum per concentrarsi nel lavorare da remoto

La disciplina è uno degli aspetti più difficili, per chi sceglie di lavorare da remoto. Senza nessuno che controlli le vostre tempistiche o osservi i vostri progressi, è facile perdere la concentrazione, specialmente se siete dei procrastinatori.

Momentum è una popolare estensione del browser che trasforma ogni nuova scheda aperta in un promemoria del vostro incarico più importante e vi indica il tempo rimanente per completarlo.

Potete combinare quest’app con altre estensioni di Google Chrome, in modo da evitare che il vostro browser costituisca una distrazione e continuare a sfruttarlo come strumento di produttività.

Disponibile per: Chrome, Firefox

10. Evernote: raccogliete le idee mentre siete in movimento

Evernote

Ogni imprenditore ha bisogno di un diario di idee, un luogo dove raccogliere e catturare i momenti fugaci di ispirazione. Ciò vale specialmente per chi ha scelto di lavorare da remoto ed è sempre in movimento.

Evernote è una delle app più indicate a tale scopo; infatti, consente di creare quaderni per memorizzare specifiche note che possono includere immagini, link, testi e persino frammenti di informazioni importanti, tramite il suo strumento web clipper.

Con Skitch, che fa parte del suo set di app complementari, potete anche fare screenshot di ciò che è sul vostro schermo e memorizzare automaticamente queste immagini su Evernote.

Se desiderate uno strumento più semplice, potete anche provare Google Keep per annotare le vostre idee e le vostre to do list.

11. Documenti Google in modalità senza distrazioni: concentratevi sulla scrittura

Documenti Google

Documenti Google è un editor di testo molto valido. È basato su cloud. Consente di aggiungere immagini e formattare il testo in vari modi, condividerlo facilmente con altri per ottenere feedback e molto altro ancora.

Ma quel che mancava ed è stato aggiunto è la modalità “senza distrazioni”, che esclude tutte le opzioni alternative, favorendo la concentrazione sulla scrittura pura e semplice. Questa estensione per browser gratuita rappresenta una svolta se trascorrete molto tempo su Documenti Google per scrivere articoli destinati al vostro blog o testi per il vostro sito web.

Abilitate questa componente aggiuntiva e attivate la modalità a schermo intero. Senza le distrazioni esterne, potrete concentrarvi sulla scrittura.

Disponibile per: Chrome, Firefox, Safari

12. Work From: aree di co-working in zona

Work From app per trovare aree co-working dove lavorare da remoto

Per i lavoratori da remoto e i nomadi digitali, spesso, è necessario stabilire una base operativa temporanea, un ambiente dove potersi concentrare sul lavoro anche per diverse ore. Work From rende più semplice questo aspetto, raccogliendo attraverso il crowdsourcing i consigli di una vasta community di lavoratori da remoto.

A ogni location è assegnato un punteggio complessivo di “workability” (idoneità al lavoro) da 1 a 4 stelline. Questo, per aiutarvi a scegliere il posto migliore dove stabilirvi col vostro laptop e lavorare da remoto. Inoltre, come membri, potrete anche contribuire segnalando i vostri luoghi di lavoro preferiti.

Disponibile per: iOS, Android, Web

13. Kit: un impiegato virtuale per i merchant di Shopify

Kit assistente virtuale lavorare da remoto

Molti commercianti Shopify hanno scelto di lavorare da remoto come imprenditori individuali. Questo perché la tecnologia e la crescente freelance economy consentono loro di farlo.

Ma quando le cose da fare sono tante, avere un aiuto extra non guasta, specialmente se è gratis.

Kit è un impiegato virtuale gratuito con cui potete comunicare via SMS, Facebook Messenger e Telegram. Vi aiuta a promuovere il vostro negozio tramite email, annunci social e altro.

Kit può anche “comunicare” con le app più popolari di Shopify, come Shoelace, Shop Pad e Bold Product Discounts, eseguendo per voi una serie di attività di marketing nel vostro negozio.

Inviate una mail per i carrelli abbandonati o pubblicate un annuncio su Facebook, per promuovere un nuovo prodotto: Kit è ai vostri ordini.

Disponibile per: SMS, Messenger, Telegram (solo per i merchant di Shopify)

Lavorare da remoto, sfruttando la tecnologia

Si può lavorare da remoto in vari settori. Ma i lavoratori in remoto — siano essi imprenditori, scrittori, sviluppatori, traduttori o marketer —, affrontano alcune sfide simili. Hanno la necessità di una buona connessione wi-fi e di trovare la concentrazione giusta per raggiungere i loro obiettivi di lavoro.

Fortunatamente, sfruttando la tecnologia, potete vincere queste sfide e godere delle opportunità del lavoro in remoto. Prima fra tutte, la libertà di scegliere l'ambiente in cui lavorare. E non meno importante, la flessibilità, che vi consente di vivere una vita più piena.


Which method is right for you?Note sull’Autore - Giulia Greco è caporedattrice e responsabile di marketing per Shopify in Italiano. Traduttrice ed esperta di localizzazione, vive a Toronto da 15 anni e da 15 anni non beve un caffè espresso degno di questo nome. Articolo originale di Braveen Kumar, tradotto da Maria Teresa Cantafora.

Argomenti:

Inizia la tua prova gratuita di 14-giorni