4 modi creativi per promuovere un prodotto tramite le fashion blogger

4 modi creativi per promuovere un prodotto tramite le fashion blogger

feature

Lavorare con le fashion blogger può essere complicato. Con centinaia di brand online e offline che si contendono la loro attenzione, può risultare difficile distinguersi dalla massa (specialmente se siete fortemente legati al vostro territorio).

Se siete proprietari di una boutique, la cosa più importante da fare in questo caso è assicurarvi di avere un obiettivo ben chiaro in mente prima di contattare una blogger, e rivolgersi a lei tramite un’idea promozionale ben precisa: meno lavoro dovrà fare per includere il vostro prodotto nei propri contenuti, più propensa sarà a lavorare con voi.

È per questo motivo che trovare un’idea creativa diventa fondamentale. 

I tipici link, banner pubblicitari e le varie citazioni dei prodotti sono ormai strumenti triti e ritriti. Questo tipo di promozione non produce più un forte impatto sui lettori, sempre più scaltri a riconoscere i metodi pubblicitari di vecchio stampo. Ma non temete! Esiste ancora un modo per avere il controllo del vostro brand ed è quello di proporre un metodo creativo per promuovere i vostri prodotti.

Eccovi quattro idee che potrete mettere in pratica immediatamente.

1. Chiedete alla blogger di parlare del vostro prodotto all’interno di un post sugli outfit

I post sugli outfit rappresentano il modo più semplice per fare il primo passo verso il pubblico di un blogger. Le fashion o lifestyle blogger citano quasi sempre il loro intero outfit in fondo a ciascun post. Date un’occhiata ai marchi di cui stanno già parlando.

È importante essere sicuri che il vostro tipo di prodotto sia in linea con il loro stile di personal brand prima di contattarne alcune poiché, di norma, iniziano a raccogliere quegli articoli di cui hanno accettato di parlare.

Se la blogger accetta di parlare del vostro prodotto e del prezzo, assicuratevi di condividere il post anche sui vostri network in modo da ampliarne l’impatto.

Per esempio, Aimee Song di 'Song of Style' cita tutti i marchi che indossa all’interno dei suoi post. Tali brand sono principalmente destinati a un pubblico più orientato al lusso.

1. Ask the blogger if they can feature your item(s) in an outfit post.

Perché non mandare alcuni capi della vostra linea? Meglio ancora, potete creare una promozione che spinga le blogger a visitare il vostro negozio online o boutique.

2. Introducete il vostro articolo nel prossimo tour virtuale della casa di una blogger

I tour virtuali nelle loro case o nei loro armadi sono diventati il modo più gettonato scelto dalle fashion blogger per promuovere quegli articoli che non sono direttamente connessi al mondo della moda. Questi video rappresentano dei veri e propri “pezzi da novanta”, con almeno cinque o sei prodotti presentati contemporaneamente.

Un buon modo per far inserire il vostro prodotto all’interno del prossimo tour virtuale nella casa di una blogger può semplicemente essere quello di chiedere se possono includere il marchio o il sito nelle loro fotografie o video. Assicuratevi di mandare loro il prodotto più appariscente e che catturi di più l’attenzione tra quelli che avete in stock, per creare una maggiore curiosità.

Con delle sedie rifoderate provenienti dal portale di compravendita dell'usato Craigslist e un bellissimo sgabello preso da Target, Ingrid Nilsen di MissGlamorazzi unisce il fai-da-te con marchi famosi, per dare agli oltre 2,1 milioni di subscriber su YouTube un’idea di sé attraverso la visita del proprio appartamento. Date un’occhiata al video qui di seguito (in inglese):

Regalare qualcosa a una blogger di punta per far sì che venga incluso nel suo prossimo tour virtuale in casa propria rappresenta senza dubbio una grande opportunità per un marchio di design o di arredamento.

3. Create un look book in cui parlate della blogger

I look book sono l’arma più adulatoria per avvicinare le blogger e fare in modo che lavorino con voi; tuttavia, questo metodo potrebbe anche rivelarsi insidioso. Se volete usare questo approccio, dovete essere sicuri che il vostro marchio sia perfettamente in linea con lo stile dei/delle blogger che volete usare.

Un buon modo per saperlo è capire se queste hanno mai indossato i vostri capi, oppure, se qualcuno li ha citati nei propri commenti. Se avete buon occhio, potrete immediatamente capire se la vostro blogger è una bohémien, una tipa all’avanguardia, un’amante dell’alta moda o dello stile vintage (inclusi, ovviamente, molti sottogeneri).

Se state lanciando la vostra nuova linea estiva, scegliete una blogger locale di punta come modella per il vostro servizio fotografico. Siate creativi con la descrizione e vedrete che il volto noto della blogger otterrà molti più seguaci di quanto non lo possa fare il vostro look book standard.

Una delle maggiori fashion blogger americane, Jenn Im di 'Clothes Encounters' ha creato un proprio look book per la linea autunnale degli abiti vintage di Wasteland boutique. L’approccio è stato di lasciare che Jenn scegliesse e creasse degli outfit sensazionali direttamente dalla boutique, e che li condividesse con il suo pubblico.

Questo è un esempio perfetto di una relazione simbiotica tra una blogger e una boutique, guardate il video qui sotto per capire ciò che intendo dire (in inglese).

4. Invitate la blogger a una festa nel vostro negozio

Questa è la vostra opportunità per fare una prima (o seconda) buona impressione su una blogger e instaurare una relazione personale. Si tratta anche di un’occasione per la blogger di scattarsi delle foto all’interno del vostro negozio.

Le blogger adorano essere selezionate e invitate a eventi esclusivi, pertanto tirate fuori canapé, prosecco e gift bag accattivanti da donare loro, affinché, giunte a casa, le possano fotografare e postare su Instagram. Assicuratevi di includere un hashtag per il vostro negozio o evento prima di invitarle!

Un esempio: il negozio Azalea boutique di San Francisco ha ospitato un evento per il lancio della nuova collezione Primavera 2014 "Obey" all’interno del negozio. È stata un’idea geniale per riuscire a far promuovere il negozio dai principali blogger locali. Kathleen Murillo di Inspirafashion ha parlato dell'evento nel suo blog:

4. Invite The Blogger to an In-Store Party

Non è quindi così difficile promuovere la vostra boutique con le fashion blogger. Tutto sta nell’avere un chiaro obiettivo prima di contattarle. Sia che si tratti di una promozione mediante il post su un outfit, un tour virtuale della loro abitazione, un look book o una festa a cui invitarle, sono tutti modi creativi per presentare la vostra boutique al grande pubblico.

Ricordatevi: meno lavoro la blogger deve fare per pensare a come promuovere il vostro prodotto, più facilmente lo vorrà fare. Avendo già un’idea pronta, le faciliterete la vita quando si tratterà di scegliere se lavorare o meno con voi.

Se la vostra idea sarà di suo gradimento, allora avrete il via libera per mettere in mostra il vostro prodotto sotto una nuova luce. Dovete solo essere certi che il vostro marchio sia perfettamente in linea con il suo stile! 

P.S. Gestite una vostra boutique? Date uno sguardo al POS di Shopify.

 


Which method is right for you?Note sull’Autore

Giulia Greco è caporedattrice e responsabile dei contenuti di marketing per Shopify in Italiano. Traduttrice ed esperta di localizzazione, vive a Toronto da 15 anni e da 15 anni non beve un caffè espresso degno di questo nome.

Articolo originale di Shilpi Tomar, tradotto da Manuela Xillovich.

Inizia la tua prova gratuita di 14-giorni