Lanciare un ecommerce di successo con il Pinterest marketing: storia di una mamma imprenditrice

Lanciare un ecommerce di successo con il Pinterest marketing: storia di una mamma imprenditrice

Immagine elaborata da Pretty Presets - Pinterest Marketing

Il Pinterest marketing può essere davvero utile per accrescere un'impresa online. Lo dimostra la storia di Laura Thomas, mamma e imprenditrice, fondatrice di Pretty Presets, un business nato per fronteggiare un punto dolente per molti fotografi: la lunghezza del tempo necessario per editare le fotografie. Il problema viene risolto dall’azienda grazie a modifiche preimpostate per Lightroom, che dimezzano i tempi dell'editing.

Basata sull'impatto visivo, Pretty Presets si avvale ampiamente del Pinterest marketing, dato che negli ultimi anni, Pinterest è diventato la fonte primaria del loro traffico, apportando il 10% del fatturato.

In questa intervista, Laura Thomas ci spiega il modo in cui Pretty Presets usa Pinterest per generare traffico e profitti.

Parlaci della tua azienda. Com'è nata l'idea del vostro prodotto?

Ci eravamo appena trasferiti in una piccola città e avevo lasciato il mio lavoro fisso, che svolgevo da 5 anni per 40 ore a settimana. Il mio sogno era quello di stare a casa coi miei bambini, pur continuando a contribuire economicamente. Con due figli piccoli ed un marito spesso fuori casa, ho realizzato subito che la mia attività di fotografo richiedeva troppo tempo.

Il lavoro per le mie sessioni fotografiche ha iniziato ad accumularsi. Avevo bisogno di un qualcosa che incrementasse la mia efficienza. È stato allora che ho iniziato a creare dei "preset". Si tratta di modifiche preimpostate per luce e colore delle foto. Grazie a questo espediente, le mie tempistiche per la post-produzione fotografica si sono dimezzate. Invece di impiegare due settimane per elaborare le foto di un matrimonio, riuscivo a completare il lavoro in soli 5 giorni.

Nel 2010, ho lanciato Pretty Presets. Il mio intento era quello di far risparmiare del tempo ai fotografi. Confidavo che, di lì in avanti, anche altri come me avrebbero potuto trascorrere più tempo in famiglia e con i loro cari. È sempre stato e continua ad essere questo il motivo per cui noi di Pretty Presets siamo al servizio della nostra community. Consideriamo il nostro prodotto un'opportunità per incoraggiare imprenditori come noi a vivere il loro sogno.

Laura Thomas di Pretty Presets e Pinterest Marketing

Quale percentuale delle vostre vendite proviene da Pinterest? Perché utilizzate il Pinterest marketing?

Pinterest ha rappresentato per noi una strada nuova e ricca di emozioni. Attualmente, dal Pinterest marketing proviene circa il 10% delle nostre vendite. Lo reputiamo un risultato eccellente! A dire il vero, Pinterest è passato al primo posto per i referral, superando anche Facebook. Sapevamo che Pinterest avrebbe costituito una risorsa preziosa per la nostra attività, ma non immaginavamo fino a che punto. Come fotografi, il nostro focus è quello di mostrare al pubblico immagini accattivanti. E Pinterest ci ha offerto un'opportunità incredibile per accrescere ed espandere la nostra community.

Come ottimizzate i contenuti originali per Pinterest? Dovete prendere in considerazione contenuti particolarmente adatti a Pinterest quando create/cercate immagini per il vostro blog o per le pagine prodotto?

Abbiamo un paio di metodi diversi per la condivisione dei nostri contenuti su Pinterest.

Ognuno dei prodotti all'interno del nostro negozio dispone del bottone "Pin it", che è uno strumento davvero importante, per qualsiasi business in crescita. Spesso, sono io stessa ad avvalermene, pubblicando le mie pagine o prodotti su una bacheca di Pinterest.

Inoltre, abbiamo incluso l'opzione "Pin it" su ciascuno dei nostri post di Facebook. Attribuisco gran parte della nostra crescita su Pinterest a questo collegamento: molti membri della nostra community hanno commentato esprimendo gratitudine per l'inclusione di tale opzione. Ammettiamolo: siamo tutti talmente indaffarati! Avere la possibilità di condividere e conservare un'immagine su Pinterest aiuta il pubblico ed aiuta anche noi.

Pretty Presets su Facebook e Pinterest marketing

Come vi relazionate al vostro pubblico su Pinterest?

Non solo inseriamo dei promemoria "Pin it" nei nostri post su Facebook. Ci piace anche fornire alla nostra community delle risorse gratuite, sono un ottimo modo per iniziare un rapporto con i clienti. Ogni volta che si riesce a creare un articolo, un video o una risorsa utile a far risparmiare tempo alla gente, si ottiene del traffico in più. Siamo felici di avere una community che conta quasi 30.000 fotografi. Sono loro stessi a fornirci idee incredibili per soddisfare al meglio le loro esigenze. Interrogate la vostra community circa le sue necessità. Create delle risorse utili e mettetele in evidenza su Pinterest.

Lightroom tutorial Pinterest marketing pin

 Lightroom webinar Pinterest marketing pin

I concorsi a premi hanno aiutato il vostro Pinterest marketing? Descrivici una vostra campagna di successo.

Abbiamo tenuto un solo concorso a premi, un paio di anni fa. Ci è valso circa 3.000 nuovi amici su Pinterest, ma non ha avuto il grosso successo che avevamo sperato. Credo che Pinterest all'epoca non avesse una community di fotografia digitale abbastanza vasta. Ora potremmo riprovare, dato che oggi Pinterest ha molti più utenti.

Pinterest Marketing contest immagine Pretty Presets

Qual è il vostro content mix – la percentuale di foto del vostro sito rispetto a foto di altri?

Direi metà e metà. Quando si parla di Lightroom (che si tratti di preset o business), allora pinniamo le foto direttamente dal nostro sito. Vogliamo condividere la nostra esperienza col pubblico e offrire a tutti le nostre risorse gratuite. Invece, per prodotti e servizi che al momento non offriamo, siamo lieti di pinnare immagini da altri siti web.

Pretty Presets Pinterest marketing screenshot

Da imprenditrice, come ottimizzi il tuo tempo su Pinterest? Quante ore a settimana dedichi al Pinterest marketing?

Onestamente, è una cosa divertente da fare e richiede alla nostra azienda solo un paio d'ore a settimana. Pinniamo le immagini da condividere su Facebook, giornalmente ed anche in modo casuale nell'arco della settimana. Non vogliamo eccedere con i pin, quindi facciamo del nostro meglio per distribuirli. È davvero un piccolo investimento col potenziale di un grande ritorno, per qualsiasi attività commerciale.

Usi strumenti di programmazione o analisi per Pinterest? Quali consiglieresti?

Sto usando lo strumento Pinterest Analytics e lo consiglio vivamente, perché vi fornisce l’opportunità di vedere ciò di cui il pubblico ha bisogno. Consente di vedere quali immagini ed informazioni sono rilevanti per gli utenti e quali catturano maggiormente la loro attenzione. Purtroppo non ho ancora avuto modo di provare gli strumenti di pianificazione disponibili.

Come fai a usare Pinterest per capire meglio i clienti?

Ho fatto alcuni test A/B sulle immagini, per vedere quante persone pinnano un'immagine piuttosto che un'altra. Entrambe le immagini in questione devono essere relative allo stesso prodotto e/o articolo. Poi, utilizzo per la promozione dei nostri prodotti l'immagine che ha ricevuto il maggior numero di repin (n.d.r. "pin di immagini altrui"). È un ottimo modo per sondare le acque. In generale, ho riscontrato che i nostri clienti amano molto quel genere di immagini nitide e colorate che non si può fare a meno di notare.

Pretty Presets A/B test screenshot Pinterest marketing

Pretty Presets split test screenshot Pinterest marketing

Qual è il consiglio migliore che puoi dare a chi si accinge a usare il Pinterest marketing per un negozio ecommerce?

Il mio consiglio è quello di inserire Pinterest nella vostra programmazione settimanale, senza attendere oltre. Datevi un obiettivo realistico di 2-3 ore a settimana, per iniziare. Guardate cosa funziona e cosa no. Per continuare, basterà creare contenuti nuovi ed entusiasmanti. Inoltre, aggiungete alle vostre bacheche delle descrizioni e condividete lì alcuni dei successi che avete avuto. La conferma sociale è incredibilmente utile nel costruire un rapporto di fiducia tra voi e i vostri potenziali clienti.

Il successo duraturo non arriva in fretta, ma nel corso del tempo. Prima di iniziare con Pretty Presets, ho provato con altre tre imprese che non hanno avuto successo, ma in compenso mi hanno insegnato molto e mi hanno permesso di progredire. Semmai vi capitasse di dover chiudere un negozio, non pensate che il vostro percorso imprenditoriale sia concluso. Non sapete da dove cominciare? Soffermatevi a pensare a cosa veramente vi appassiona.

Infine, avviate la vostra attività con lo spirito di rendervi utili agli altri, e non solo per cercare di vendere. Ho scoperto che questo è il modo migliore per amare quel che si fa. Così facendo, non vi capiterà più di provare ansia perché dovete "andare al lavoro".

 


Which method is right for you?Note sull’Autore

Giulia Greco è caporedattrice e responsabile dei contenuti di marketing per Shopify in Italiano. Traduttrice ed esperta di localizzazione, vive a Toronto da 15 anni.  Articolo originale di Casandra Campbell, tradotto da Maria Teresa Cantafora.

Inizia la tua prova gratuita di 14 giorni!

Inizia la tua prova gratuita di 14-giorni