4 modelli per scrivere articoli sul vostro blog di ecommerce generando traffico

4 modelli per scrivere articoli sul vostro blog di ecommerce generando traffico

Scrivere articoli per blog di ecommerceScrivere articoli sul vostro blog di ecommerce è uno dei metodi migliori per generare traffico e vendite sul vostro negozio. È una soluzione efficace e anche low cost. Per questo motivo, "scrivere articoli sul blog" dovrebbe essere una voce in cima alla vostra to do list…

Eppure, cosa accade quando arriva il momento di sedervi e affrontare il foglio bianco?

Silenzio.

E poi passate circa un’ora a scrivere frasi e cancellarle.

Niente paura: non siete i soli! Scrivere articoli non è probabilmente il principale motivo per cui avete avviato il vostro negozio ecommerce (salvo che non abbiate aperto un blog da monetizzare).

Resta il fatto che le affermazioni su quanto sia vantaggioso fare blogging sono assolutamente vere. Perciò, vogliamo semplificarvi il compito, aiutandovi a scrivere articoli ad alto impatto per il vostro blog.

Prendiamo in esame quattro modelli per scrivere articoli sul vostro blog di ecommerce, generando traffico e vendite, spiegandovi in dettaglio come procedere.

Cominciamo con la fase di preparazione

Per rendere davvero efficaci gli articoli del vostro blog, dovete conoscere due elementi: il vostro pubblico e i vostri obiettivi.

Identificate il vostro pubblico

Innanzitutto, parliamo del pubblico. Prima ancora di iniziare a scrivere, provate a rispondere ad alcune domande su chi sia il vostro cliente ideale e sulle sue necessità:

  • Chi acquista il vostro prodotto? (Rilevano fattori come reddito, età e posizione geografica).
  • Perché i clienti comprano il prodotto?
  • A cosa sono interessati in particolare?
  • Cosa pensano del prodotto?

Forse avete difficoltà a rispondere a queste domande? O le vostre risposte sono piuttosto vaghe? In tal caso, raccogliete queste informazioni: è indispensabile se volete riuscire a generare traffico per il vostro blog.

Pensate a quanto è più facile scrivere articoli per “una dirigente donna di 34 anni che acquista prodotti artigianali per il suo cane, perché sostenitrice delle piccole imprese e convinta che i prodotti realizzati in piccole quantità siano migliori”, piuttosto che genericamente per "persone che amano i cani".

Una volta definito il vostro pubblico, dovrete impostare alcuni obiettivi per il vostro blog.

Individuate i vostri obiettivi

Certo, potete stabilire di pubblicare un articolo a settimana, ma non è un obiettivo entusiasmante.

Volete trovare la spinta giusta? Allora, provate a impostare obiettivi riguardanti direttamente la vostra attività, come accrescere la mailing list o incrementare le vendite.

Il bello del marketing online è che potete monitorare i risultati degli articoli del vostro blog fin nei minimi dettagli. Per iniziare, assicuratevi di configurare Google Analytics per il vostro negozio (vi occorrerà un account Google, se non ne avete ancora uno).

Poi sarà il momento di fissare degli obiettivi incentrati sull’attività; ad esempio, convertire in vendite l'1% di tutto il traffico del vostro blog. Pensate a quanto sareste più motivati a promuovere i vostri contenuti sapendo che il traffico porta più soldi nel vostro conto bancario.

Fissate degli obiettivi incentrati sull’attività; ad esempio, convertire in vendite l'1% di tutto il traffico del vostro blog.

Inoltre, è utile ricordare che, se il vostro obiettivo è convertire i lettori in acquirenti, dovete ottimizzare sito e articoli per la vendita.

Per farlo, potete inserire nel vostro articolo il collegamento al prodotto o un banner pubblicitario; o ancora, potete far apparire una finestra di pop-up che offre un coupon. Qualunque sia il vostro obiettivo, puntate a qualcosa che vada oltre il semplice "scrivere articoli sul blog"; ciò vi aiuterà a definire meglio le vostre strategie di vendita.

E ora, veniamo ai quattro modelli per scrivere articoli sul vostro blog di ecommerce.

Scrivere articoli per blog di ecommerce
Immagine di Burst

1. Articoli “Gift guide”

Le guide regalo sono il modo perfetto per farvi pubblicità. Si tratta di ricordare al pubblico che è in arrivo un’occasione per fare regali (Natale, San Valentino, Festa della mamma, Festa del papà, ecc.) e che la vostra merce è perfetta da regalare.

Articoli simili svolgono una doppia funzione:

  1. Possono diventare una lista di desideri condivisibile, che il vostro pubblico fa girare
  2. Possono essere trovati sui motori di ricerca da persone alla disperata ricerca di idee regalo, per chitarristi, appassionati di calcio, vegani, appassionati di yoga, ecc.

Forse la gente cerca idee regalo per appassionati di calcio che amano suonare la chitarra e mangiano cibo vegano dopo le lezioni di yoga e quello è il vostro target market ideale. Non si sa mai. Magari si tratta di clienti (potenzialmente) difficili da acquisire, ma che con voi trovano la soluzione perfetta!

In attesa che esca una specifica lista degli articoli preferiti per i vegani che fanno yoga, suonano la chitarra e amano il calcio, la vostra guida ai regali potrà riempire questo vuoto.

In questa guida ai regali, potrete includere i vostri prodotti, insieme ad altre favolose idee che ritenete possano essere apprezzate dal pubblico. Può trattarsi di qualsiasi cosa, dai libri correlati ai prodotti preferiti del vostro target, fino ad altri brand. L’obiettivo è fornire una lista davvero utile di idee regalo, che il vostro pubblico trovi fantastica. Ed ecco esattamente come procedere.

Per scrivere articoli di questo tipo, vi servono...

  • Lista con 8-12 idee regalo perfette per il vostro target (che includa 1-3 dei vostri prodotti)
  • Foto dei prodotti
  • Prezzo dei prodotti
  • Breve descrizione dei prodotti (e spiegazione del perché si tratta di idee regalo favolose)
  • Link per acquistare ciascun prodotto

Una volta raccolti tutti questi contenuti, avrete già svolto l’80% del lavoro.

Per risultati migliori, mirate a includere prodotti diversi e con prezzi differenti, tutti adatti allo stesso target. Se avete in mente prodotti di altre piccole aziende che sarebbero perfetti da includere nella guida, contattatele: potrebbe essere un ottimo modo per collaborare con altri imprenditori.

Scrivere articoli per blog di ecommerce
Foto di Burst

2. Articoli “Roundup”

Si tratta di articoli-raccolta, che mettono insieme una serie di risorse. Pensate al vostro cliente ideale. C'è qualcosa che lo appassiona? O ha un particolare problema?

Ad esempio, se vendete capi di abbigliamento vegano, come Wholesome Culture e si avvicinano le feste, è facile che il vostro pubblico stia preparandosi a organizzare pranzi e cene, dove tipicamente non mancano i prodotti di origine animale. Quindi, potreste creare una lista di dieci ottime ricette vegane per le festività; sarebbe una risorsa molto utile al vostro pubblico e attinente col vostro brand.

Il vostro articolo “roundup” sarà diverso in base a pubblico e risorse disponibili; ma, a parte questo, questi articoli hanno tutti una struttura simile.

Per scrivere articoli di questo tipo, vi servono...

  • Introduzione: in pratica, ciò che accomuna le varie voci della vostra raccolta
  • Elenco di tutte le risorse da includere (post, prodotti, ecc.)
  • Un link per ogni risorsa
  • Un'immagine per ogni risorsa
  • Breve descrizione di ogni risorsa
  • Prezzo di ciascun prodotto citato (se applicabile)

Il bello è che, una volta definita la sua struttura generale, si tratta di un modello molto versatile. Per iniziare, potreste presentare una carrellata di risorse su un tema specifico, o di post interessanti che avete selezionato; ma questa cornice generale flessibile si presta anche a molte altre soluzioni.

Per esempio, potreste utilizzarla per raccogliere i vostri post più letti, o i prodotti preferiti o più venduti dell’anno passato. Ogni volta che non riuscite a trovare idee per scrivere articoli sul vostro ecommerce blog e vi occorre qualcosa di nuovo subito, potete sempre ricorrere al modello “roundup”.

In definitiva, trovata l'idea e gli elementi da includere, avrete fatto la parte più difficile: scrivere l’articolo sarà molto più facile.

Scrivere articoli per blog di ecommerce

3. Articoli “How-to”

Volete andare oltre un’utile raccolta? Allora, valutate di insegnare qualcosa al vostro pubblico. Sfruttando le vostre competenze, potreste scrivere articoli formativi o tutorial.

Se un post che raccoglie un elenco di ricette è interessante, lo è ancor di più un articolo dove svelate una delle vostre ricette originali (e deliziose). E lo stesso principio vale per altri settori diversi dalla cucina.

Il vostro pubblico è alla ricerca di informazioni; e sicuramente c'è qualcosa che potrebbe apprendere da voi, che si tratti di un look perfetto per l’autunno, di organizzare il loro home office o di scegliere gli occhiali giusti in base alla forma del viso.

Guardate questo esempio di 100% Pure Cosmetics. L’azienda ha intravisto un'opportunità nell’aiutare il pubblico a passare dalla makeup routine estiva a quella autunnale; quindi ha messo insieme un’utile guida, che parla di come adeguarsi alla nuova stagione con ogni categoria di prodotto per il trucco.

Scrivere articoli per blog di ecommerce - 100% Pure Cosmetics

Dunque pensate a ciò che interessa al vostro pubblico; e individuate in che modo ciò abbia a che fare con il vostro brand. Cosa potreste insegnare al pubblico? E su quale argomento il pubblico riconoscerebbe la vostra competenza, fidandosi di voi?

SUGGERIMENTO PER LA PIANIFICAZIONE: Assicuratevi di scegliere un argomento a cui le persone siano interessate. Come? Effettuando una ricerca SEO prima di iniziare a scrivere articoli. Ecco una guida approfondita su come fare una ricerca delle parole chiave. In questo modo, potrete individuare argomenti che nel tempo vi porteranno molto traffico dai motori di ricerca.

Ora concentriamoci sull’articolo.

Per scrivere articoli di questo tipo, vi servono...

  • Introduzione (spiegate al lettore il perché degli insegnamenti e i benefici che conseguiranno alle nuove conoscenze)
  • Elenco dei vari step
  • Guida per ogni step
  • Immagini secondo le necessità (potreste non aver bisogno di immagini per spiegare chiaramente i passaggi)
    Scrivere articoli per blog di ecommerce
    Foto di Burst

    4. Articoli “Intervista”

    Come garantire che i vostri articoli vengano condivisi e si diffondano al di là del vostro pubblico? Attraverso le interviste! Chiunque è un po’ egocentrico e probabilmente tutti gli intervistati condivideranno l'articolo col loro pubblico, una volta pubblicato.

    Inoltre, convincere gli esperti a parlare di ciò di cui sono appassionati può essere divertente e utile, sia per voi che per il vostro pubblico; e oltretutto è un ottimo modo per creare articoli senza dover tirare fuori tutte le idee da soli.

    Prima di iniziare, considerate la strategia per le vostre interviste, determinando chi intervistare e quali domande porre.

    Forse il vostro obiettivo è permettere al pubblico di gettare uno sguardo dietro le quinte? O mirate a dare insegnamenti e formazione? Fondamentalmente, vi conviene scegliere in base a quelle che sono le necessità e preferenze del pubblico.

    Un ottimo esempio è offerto da Jennifer USA, una linea di abbigliamento streetwear per donna. L’azienda pubblica continuamente interviste con donne interessanti, dalla vincitrice di una borsa di studio Fulbright, a una scrittrice freelance (nella foto qui sotto), a Danielle Fishel (l'attrice che ha interpretato Topanga in Boy Meets World).

    Scrivere articoli per blog di ecommerce Jennifer USA.

    Ora che avete qualche spunto, è tempo di contattare le persone che volete intervistare.

    Ecco un modello di email che potete copiare e adattare.

     

    Salve [NOME],

    sono [IL VOSTRO NOME], di [LA VOSTRA AZIENDA]. Produciamo [IL VOSTRO PRODOTTO] per [IL VOSTRO TARGET].

    Ammiro [COSE CHE AMMIRATE DELLA PERSONA DA INTERVISTARE] e penso che il nostro pubblico sarebbe felice di leggere di lei. Sarebbe disponibile a rilasciare un’intervista al nostro blog?

    La durata dell’intervista sarebbe di [TEMPO].

    Confido nella sua disponibilità.

    Grazie!

    [FIRMA]

     

    Una volta ottenuta una risposta affermativa e ricevute istruzioni chiare in merito all'intervista, sarete a buon punto.

    Per scrivere articoli di questo tipo, vi servono...

    • Lista di domande
    • Metodo per registrare l’intervista (potete optare per la registrazione vocale o prendere appunti; anche fare l’intervista via email è una buona opzione).

    Per perfezionare l’articolo, potete aggiungere...

    • Una o più immagini della persona intervistata
    • Una o due immagini con citazioni dell'intervista, per la condivisione sui social media.

    In caso abbiate problemi per le immagini, considerate Canva: è un ottimo strumento per creare immagini da pubblicare sui social media. E potete prendere immagini di stock gratuite da Burst.

    Ora è il momento di promuovere il vostro blog di ecommerce!

    È utile dedicare del tempo a creare ottimi contenuti, ma scrivere articoli per il vostro blog non è tutto. Poi occorre promuoverli. Fortunatamente, con questi quattro modelli, sarete agevolati anche nella diffusione dei post.

    A parte l’articolo “How-to”, ogni altro articolo di questa lista coinvolge almeno un'altra persona o azienda, che potrete contattare, chiedendo di condividere il post. Dopo aver pubblicato il vostro blog post, contattate tutti coloro di cui avete citato i prodotti, gli articoli o i nomi, per informarli.

    Ecco un esempio di email che potete copiare:

     

    Salve [NOME],

    sono il titolare di [LA VOSTRA AZIENDA]. Apprezzo molto [LA LORO AZIENDA]. Volevo inviarle i miei saluti, informandola che oggi abbiamo menzionato [LA LORO AZIENDA] sul nostro blog.

    Ecco il link: [URL]

    Con i migliori saluti,

    [FIRMA]

    Ecco anche una lista di 14 strategie per promuovere un blog che potrà esservi utile per indirizzare ancora più traffico al vostro blog.

    Conclusioni

    Da oggi, grazie ai quattro modelli di riferimento che vi abbiamo indicato, scrivere articoli per il vostro ecommerce blog non sarà più un problema!

    Se desiderate arricchire ulteriormente il vostro blog e coinvolgere maggiormente il pubblico, scoprite altre idee qui: “Content marketing: 11 idee attuabili subito”.


    Which method is right for you?Note sull’Autore - Giulia Greco è caporedattrice e responsabile di marketing per Shopify in Italiano. Traduttrice ed esperta di localizzazione, vive a Toronto da 15 anni e da 15 anni non beve un caffè espresso degno di questo nome. Articolo originale di Desirae Odjick, tradotto da Maria Teresa Cantafora.

    Inizia la tua prova gratuita di 14-giorni