Storie di successo italiane: Project Ares

Storie di successo italiane: Project Ares

Soletta Ares Project AresOggi parliamo con Denis di Project Ares. Denis Brighi e Luca Domeniconi sono due amici di Cesena, entrambi ingegneri, con la passione per lo sport e la tecnologia. Cestista uno, runner l'altro, nel 2017 lanciano il loro ecommerce, Project Ares, col quale vendono solette in fibra di carbonio che una volta inserite in una comune scarpa sportiva, permettono di migliore la propria performance sportiva. 

Volete apparire anche voi come storia di successo sul nostro blog? Compilate questo breve sondaggio qui e se sarete selezionati, vi contatteremo a breve.

Denis, presentaci la tua impresa e raccontaci la vostra storia: come avete avuto l'idea delle solette, e come le avete create?

Il tutto è iniziato volendo aiutare persone come noi a raggiungere nuovi record personali. Abbiamo consultato centinaia di ricerche scientifiche delle migliori università europee ed americane.

Diversi studi scientifici hanno dimostrato che l'utilizzo di materiali compositi (quali fibra di carbonio, titanio e kevlar) opportunamente inseriti nelle scarpe possono recuperare l'energia altrimenti dispersa.

Abbiamo così realizzato i primi prototipi, e verificato su noi stessi i benefici.

Così anche i nostri amici che si allenavano con noi ci hanno chiesto di  provare le nostre solette, e poi gli amici degli amici. La prima impressione era sempre “WOW”.

Abbiamo così capito che c’era una nicchia di mercato che aveva un problema e che noi potevamo risolverlo.

Ci siamo rivolti a CesenaLab, il noto acceleratore di aziende innovative tra i più importanti e prestigiosi d'Italia, che ci ha incubato come startup innovativa. Il loro sostegno ci sta fornendo un aiuto incredibile e di questo saremo eternamente grati.

Project Ares founders at CesenaLab

Come hai ottenuto le prime vendite? Quali canali generano la maggior parte del tuo traffico e delle vendite?

Le prime vendite sono arrivate principalmente tramite passaparola e advertising. La pubblicità su Facebook funziona molto bene per noi, ma bisogna saperla gestire nella maniera ottimale. 

Ma quello che ci rende più orgogliosi è il passaparola tra gli atleti che la utilizzano, ovviamente 😄. Riceviamo quotidianamente decine di email di persone che ci ringraziano perché grazie alle solette sono riusciti a "vincere la loro guerra" come ci piace chiamarla a noi.

Quali strumenti e app usi per gestire il tuo negozio? Come gestisci le spedizioni e l’evasione degli ordini?

Abbiamo un’integrazione con una piattaforma di email marketing, Experimentor per gestire test A/B e l’instancabile Zapier che ci aiuta ad automatizzare i task più monotoni.

L’evasione degli ordini viene fatta ancora da noi, in quanto la produzione avviene su ordinazione.

Per le spedizioni ci affidiamo a Packlink, sia per quelle nazionali che per quelle internazionali.

Project Ares Solette Corri più veloce

Cosa vorresti dire a chi sta per lanciare un negozio o attività commerciale? Hai qualche consiglio da condividere?

Testare sempre tutte le proprie supposizioni. Inoltre bisogna crederci e non arrendersi mai, perché le difficoltà sono davvero tante.

Lanciare una startup in Italia non è semplice,  fra le difficoltà nell’accesso a denaro, investitori, strumenti e talvolta senza avere supporter che credono in te. Non che queste siano condizioni necessarie o sufficienti per avere successo, al contrario. Questo fa di necessità virtù.

Serve essere metodici nei processi, nello studio e focalizzarsi sui propri punti forti.

La chiave di tutto infatti sta sempre in noi stessi, nella nostra capacità continua di studiare senza aver paura di sbagliare. Non bisogna mai dare nulla per scontato e testare sempre le proprie ipotesi, imparando tanto sia dai successi, quanto - e soprattutto - dagli errori. 

Non serve la fortuna, né un’idea geniale: serve essere metodici nei processi, nello studio e focalizzarsi sui propri punti forti. Capire infatti quali sono le skill su cui si eccelle, ti guiderà inizialmente verso il percorso da intraprendere. 

Se volete che anche la vostra storia venga pubblicata sul nostro blog, compilate questo breve sondaggio qui. Vi contatteremo nel caso siate selezionati.


Which method is right for you?Note sull’Autrice Giulia Greco è caporedattrice e responsabile di marketing per Shopify in Italiano. Traduttrice ed esperta di localizzazione, vive a Toronto da 15 anni e da 15 anni non beve un caffè espresso degno di questo nome.

Inizia la tua prova gratuita di 14-giorni