Portafoglio Evergreen

Energie rinnovabili

Creazione di alternative ai combustibili fossili meno inquinanti e rinnovabili

Riduzione del carbonio

6% della spesa del fondo

Ormai tutti sappiamo che i combustibili fossili emettono molta anidride carbonica quando vengono utilizzati e sono presenti in quantità limitata nel sottosuolo. Un giorno finiranno, sempre che non distruggiamo prima il nostro pianeta.

Non c'è modo di evitarlo: abbiamo bisogno di energia per ogni nostra necessità o desiderio — viaggi, climatizzazione, edilizia, ecc. A partire dalla Rivoluzione industriale, gli esseri umani hanno fatto grande affidamento sull'energia non rinnovabile per alimentare il progresso.

Fortunatamente individui, imprese e enti istituzionali stanno accelerando il passaggio a fonti di energia rinnovabile — energia che naturalmente consente la sostituzione in tempi ragionevoli. Nel 2018 le energie rinnovabili rappresentavano oltre il 26% della produzione mondiale di energia elettrica e si prevede che raggiungeranno il 45% per il 2040.Nota a piè di pagina 1

Le fonti di energia rinnovabile si possono suddividere in cinque categorie:

Eolica

Alcuni lamentano che le turbine eoliche sarebbero antiestetiche e rumorose. Eppure il vento è una risorsa troppo preziosa per essere tralasciata. I prezzi sono in calo e la capacità eolica a livello mondiale è cresciuta di 22 volte tra il 2001 e il 2017.Nota a piè di pagina 2

Solare

Probabilmente hai visto i pannelli solari sulle case, o hai guidato lungo un enorme campo pieno di pannelli solari. Questi dispositivi convertono la luce del sole in elettricità, e il settore sta crescendo il doppio rispetto a quello dell'energia eolica.

Geotermica

L'interno del nostro pianeta è caldo. Il riscaldamento geotermico sfrutta tale fattore, utilizzando grandi serbatoi sotterranei per trattenere il vapore e l'acqua calda, o piccole pompe di calore per la climatizzazione domestica. Questo tipo di energia è sempre disponibile, a differenza di quella eolica e solare.

Biomasse

Le biomasse sono materiali organici di origine vegetale e animale, come il legno, il cibo o il concime. Le biomasse trattate termicamente possono generare elettricità, biogas o biocombustibili come l'etanolo e il biodiesel. Maggiori informazioni riguardo i nostri investimenti sulle biomasse.

Idroelettrica

L'energia idroelettrica sfrutta l'energia delle correnti idriche tramite dighe che controllano il flusso d'acqua. È la forma di energia rinnovabile più popolare al mondo, eppure anch'essa presenta degli svantaggi. La costruzione e la manutenzione delle dighe può causare molti danni ambientali. Idealmente, maggiori investimenti nell'energia eolica, solare e geotermica ridurranno la nostra necessità globale di energia idroelettrica per sostituire i combustibili fossili.

Nel 2018 le energie rinnovabili rappresentavano oltre il 26% della produzione mondiale di energia elettrica e si prevede che raggiungeranno il 45% per il 2040

Notizie sull'azienda

Bullfrog Power

Bullfrog offre opzioni di gas naturale ed elettricità per individui e imprese che vogliano ridurre l'intensità di carbonio del loro consumo energetico. Per ogni unità di gas naturale che un cliente utilizza, Bullfrog produce la stessa quantità di gas naturale a basso impatto ambientale e la immette in un gasdotto per conto del cliente. Bullfrog cattura il biogas dai rifiuti organici nelle discariche e negli impianti di trattamento delle acque reflue.

La realtà è che questo gas produce delle emissioni di CO₂ quando viene usato, quindi forse “verde” non è l'aggettivo migliore per descriverlo. Ma almeno è CO₂ che sarebbe stato comunque emesso dai rifiuti organici in decomposizione. Meglio sfruttare questo che incrementare la quantità di CO₂ nell'aria con l'uso dei combustibili fossili.

I crediti di elettricità verde di Bullfrog funzionano in modo simile: per ogni kilowatt di elettricità utilizzato, l'azienda aggiunge alla rete un altro kilowatt ottenuto da una fonte rinnovabile, come il vento o l'acqua. Da quando ha iniziato nel 2005, Bullfrog ha rimpiazzato 1,3 milioni di tonnellate di CO₂.

In passato, Shopify ha usato i crediti di Bullfrog per compensare l'energia impiegata nei propri uffici canadesi. Da marzo 2020 abbiamo iniziato a lavorare in smart working e la necessità di compensazione, più che gli uffici aziendali, riguarda ora gli uffici domestici dei dipendenti. Come abbiamo preannunciato nel nostro blog, Shopify prevede di misurare l'impronta di carbonio del proprio standard per lo smart working, compensando tutte le emissioni degli uffici domestici e condividendo le proprie scoperte durante il processo.