Come creare un rituale mattutino per massimizzare la produttività

Come creare un rituale mattutino per massimizzare la produttività
Rituale mattutino

Rituale mattutino. Superficialmente, potremmo ritenerlo un inutile concetto New Age. Ma non è così. In pratica, un rituale mattutino consiste in una serie di azioni che si compiono immediatamente dopo il risveglio, per prepararsi ad affrontare una giornata più produttiva, restando focalizzati sugli obiettivi giusti. Per un imprenditore è importante. Quindi ascoltate.

La maggior parte di noi, per abitudine, la mattina si sveglia ed esce di corsa, prendendo al volo un caffè per colazione. Una routine di scarsa qualità, che ci fa iniziare la giornata col piede sbagliato.

C’è una buona notizia: ogni giorno, al vostro risveglio, avete l'opportunità di dare un’impronta positiva alla giornata. Quindi, alzatevi e preparatevi, perché oggi cambierete le cose, creando un rituale mattutino per caricarvi di energia.

È una questione di buon senso

Non è fantascienza. Si è scritto molto cercando di legittimare la positività di un rituale mattutino con studi scientifici o nozioni di psicologia. Ma non serve la teoria: non è questa a motivarci. Qui non parleremo di psicologia, né di studi o statistiche, ma di semplice buon senso.

Esaminiamo due opzioni per svegliarsi ed iniziare la propria giornata:

Scenario n. 1

Vi svegliate e afferrate immediatamente il telefono, leggermente accecati dal bagliore dello schermo, con gli occhi ancora assonnati. 12 notifiche, tra cui quelle di app, social network, email e SMS (probabilmente alcune urgenti, altre non necessariamente da vedere subito). Accendete la TV mentre vi preparate e guardate il notiziario (cronaca nera, traffico, previsioni del tempo). State facendo tardi per una riunione, così vi precipitate alla porta senza fare colazione e iniziate la giornata correndo al vostro meeting.

Scenario n. 2

Vi svegliate 30 minuti prima del solito e passate qualche minuto in silenzio, apprezzando la quiete prima di iniziare la giornata. Seduti sul letto con gli occhi chiusi, trascorrete qualche minuto meditando, concentrandovi solo sul vostro respiro ed esercitandovi a controllare i vostri pensieri. Con calma, andate a preparare un frullato di frutta fresca. Godendovi la colazione, buttate giù i vostri obiettivi della giornata. Il più importante, seguito da quelli meno importanti. Infine, prendete il telefono, per controllare le notifiche che sono arrivate durante la notte e riorganizzate i vostri obiettivi e priorità di conseguenza. È rimasto un po' di tempo prima della vostra riunione: prendete la strada che passa attraverso il parco.

Sinceramente, quale dei due scenari pensate che porti a vivere meglio la giornata? E quale dei due assomiglia di più alla vostra “mattina tipo”?

Possono sembrare due estremi; ma la differenza è solo una questione di scelte. Anche se attualmente siete più vicini allo scenario n. 2, esiste ancora un buon margine di miglioramento.

Perché è così importante il modo in cui si inizia la giornata?

Salvo circostanze straordinarie, ci sveglieremo mattina dopo mattina, probabilmente per le prossime 10.000-20.000 mattine e ancora oltre… E allora, perché non soffermarci a pensare cosa può rendere migliori e più produttive tutte le nostre giornate?

Chiedetevi: “È possibile sentirsi meglio ogni giorno, lavorare meglio, avere più energia, essere più concentrati e calmi, cambiando alcune cose fondamentali a inizio giornata?” Si può?

Una persona sensata probabilmente risponderebbe di sì.

Com’è un rituale mattutino?

Un rituale mattutino e la sua complessità dipendono da esigenze soggettive. Il nostro rituale può consistere in uno o due semplici gesti, o anche in una mezza dozzina di abitudini. Non esiste davvero una definizione di quello che un rituale mattutino sia o dovrebbe essere. In definitiva, consiste in tutto ciò che ci fa sentire più svegli e produttivi, che ci da la carica giusta per affrontare la giornata.

Ecco alcuni esempi solo per darvi un'idea:

  • Svegliarsi 10 minuti prima per meditare

Ecco un altro esempio:

  • Svegliarsi 30 minuti prima
  • Fare stretching per 10 minuti
  • Scrivere gli obiettivi della giornata in ordine di importanza

Ancora un altro esempio:

  • Svegliarsi un'ora prima
  • Leggere per 20 minuti
  • Scrivere alcune idee per il lavoro
  • Bere un centrifugato di frutta fresca
  • Lavorare sul compito più importante della giornata

Infine, ecco un ultimo esempio:

  • Svegliarsi alle 6:00
  • Meditare per 10 minuti
  • Fare esercizio per 5-7 minuti (flessioni, jogging, ecc.)
  • Bere un bel bicchiere d'acqua
  • Definire i compiti ed obiettivi per la giornata
  • Iniziare la giornata

Come si è detto, un rituale mattutino può consistere anche in qualcosa di semplice; ma dovreste provare a focalizzarvi sulle cose che vi danno i maggiori benefici per la giornata. E per individuarle occorre provare diverse opzioni nell’arco del tempo.

Quali sono gli elementi giusti per un rituale mattutino?

Esistono molte opzioni per creare un rituale mattutino; le possibilità sono praticamente infinite. Magari potete constatare che disegnare per 15 minuti stimola la vostra creatività, o che giocare con il cane vi mette di buonumore per tutto il giorno. Non esistono limitazioni.

Detto questo, esistono alcuni rituali mattutini comuni e validi che vale la pena ricordare e che possono servire come un ottimo punto di partenza. Ecco alcuni dei più popolari:

Acqua

Si dice che, se abbiamo sete, siamo già disidratati. Inoltre, sappiamo tutti che il nostro corpo e soprattutto la nostra mente hanno assoluto bisogno d’acqua e idratazione; quindi sembra saggio iniziare la giornata bevendo un bicchiere d’acqua. Considerate che raramente passiamo delle ore senza bere mentre siamo svegli; invece, quando ci svegliamo la mattina, siamo stati senza acqua probabilmente per 6-8 ore. Provate a bere un bicchiere d’acqua come prima cosa al risveglio.

Colazione

La maggior parte delle persone mangia qualcosa per colazione la mattina, che si tratti di una colazione completa, di uno yogurt, di una barretta ai cereali o magari solo un caffè in velocità. Quante volte avete veramente fatto dei tentativi per capire quale tipo di cibo vi da più energia e grinta?

Il corpo di ciascuno di noi è diverso; tuttavia, evitare cibi troppo zuccherati e sperimentare alimenti ad alto contenuto energetico è probabilmente una buona idea. Ricordate: il cibo che si assume al mattino è uno dei principali fattori in grado di dare il giusto avvio alla giornata; quindi prestate una particolare attenzione a ciò che realmente funziona per voi.

Esercizio fisico

L'esercizio è una grande risorsa da aggiungere al vostro arsenale di idee per un rituale mattutino. Fare attività fisica, soprattutto in piccole quantità, non sottrae ma fornisce energia. Non per forza un allenamento in piena regola, andando in palestra; qualche minuto di flessioni, una corsa intorno all’isolato, o un po’ di yoga possono avere un benefico e notevole impatto sulla giornata che inizia.

Famiglia

Se siete imprenditori, siete sempre occupati. Un'impresa non si tira su con 8 ore di lavoro al giorno, bensì lavorando da quando ci si sveglia fino a tarda sera. C'è sempre del lavoro extra da sbrigare e il tempo non è mai abbastanza. Aggiungere alla vostra routine mattutina del tempo in più da dedicare alla famiglia può essere importante non solo per il vostro benessere, ma anche per quello dei vostri familiari.

Leggere

Pochissime persone metterebbero in discussione i vantaggi della lettura. Stimola la mente, ci arricchisce, amplia le nostre vedute. Se siete soliti leggere quasi sempre online, provate a introdurre un cambiamento: prendete in mano un libro che non avete mai finito o sceglietene uno nuovo. Magari, provate anche con un genere di lettura completamente diverso rispetto ai precedenti. Ricordate: l'obiettivo è quello di dare la giusta impronta alla giornata, quindi dovreste attenervi a libri positivi.

Scrivere

La scrittura ha molti vantaggi. Aiuta ad esprimere meglio i pensieri e tirar fuori le idee che avete in mente. Non occorre necessariamente scrivere dei testi veri e propri. Semplicemente appuntare alcune idee su un diario - spunti per i prodotti, idee commerciali o trovate di marketing - può essere estremamente utile e contribuire a darvi entusiasmo per affrontare la giornata.

Silenzio

Il valore del silenzio è ancora maggiore in un mondo dove siamo costantemente bombardati dal chiasso della città, dalla pubblicità, da squilli e trilli dello smartphone. Alcuni momenti di silenzio puro e ininterrotto possono essere preziosi per riordinare le idee per la giornata.

Meditazione

Molte persone sono inizialmente perplesse di fronte al concetto di meditazione. Forse si tratta di un pregiudizio dovuto al fatto che la meditazione viene associata a concetti hippy o new age; tuttavia, meditare ha sicuramente i suoi vantaggi e molti personaggi di successo lo garantiscono. Infatti di recente persino Tim Ferriss ha affermato che, potendo cambiare una cosa del suo passato, sceglierebbe di iniziare prima con la meditazione.

La meditazione in fondo è semplicemente costituita da silenzio + calma concentrazione. Pensate che un po’ di silenzio e concentrazione possano giovarvi? Sarebbe abbastanza difficile sostenere il contrario per chiunque.

Se volete provare senza impegno, vi suggeriamo Headspace, una comoda app che prevede una prova gratuita per i primi 10 step di “riscaldamento”, 10 minuti al giorno di meditazione guidata (in inglese) in modo che possiate sperimentare e vedere come vi trovate.

Impostare gli obiettivi per la giornata

Come imprenditori, e magari imprenditori che ancora svolgono un doppio lavoro, probabilmente avete una to do list con centinaia di voci. È così facile essere sopraffatti e perdere di vista l'obiettivo del giorno. Provate a scrivere i vostri tre obiettivi più importanti come prima cosa al risveglio, partendo da quello che dovete assolutamente portare a termine.

Questi sono solo alcuni degli elementi più comuni e tradizionali da aggiungere alla vostra routine mattutina. Come accennato in precedenza, la vostra ricetta per un rituale mattutino deve variare in base a ciò che funziona meglio per voi.

Come creare il vostro rituale mattutino

Il vostro rituale è proprio questo: è vostro. Non occorre niente di complicato: dovete solo capire cosa sia più utile a voi.

1. Iniziate con un punto fermo

Cominciate scegliendo un rituale che pensate possa avere il maggior impatto e rendetelo il vostro punto fermo, mettendolo in pratica e incorporandolo nella vostra mattina. UJ, fondatore di The 5 Minute Journal e specialista di cambiamento comportamentale, suggerisce questo:

Attenetevi al nuovo rituale mattutino per almeno un mese prima di aggiungervi una nuova attività. Deve diventare parte integrante della vostra mattina, al punto da sentirvi strani se non lo fate. Proprio come lavarsi i denti.

Per molte persone, questo punto fermo consiste nello svegliarsi con un determinato anticipo. Questo è un fattore importante, perché consente di ricavare il tempo per creare ulteriori buone abitudini.

2. Aggiungete man mano altre attività desiderate

Una volta che il vostro punto fermo si è consolidato come parte della vostra routine, cominciate ad aggiungere altre attività, nell'ordine in cui vi sentite più comodi. E, come si è detto, procedete gradualmente, in modo da non sentirvi sopraffatti o sovraccarichi. L’eccessivo impegno necessario è di solito la ragione per cui si rinuncia a costruire un rituale mattutino ottimizzato e si torna alle vecchie abitudini.

3. Apportate dei cambiamenti e fate sempre delle prove

Se un particolare rituale non funziona per voi e non ne vedete i benefici, pur dopo aver provato per un tempo sufficiente, non esitate a liberarvene. Non ogni abitudine è adatta a tutti. Nel tempo, imparerete cosa funziona meglio per voi. Mantenete ciò che si rivela migliore e scartate il resto; così facendo, avrete presto un rituale mattutino in grado di prepararvi veramente a giornate di lavoro intenso e fruttuoso.

4. Siate costanti

La cosa più importante, una volta che avete scoperto che cosa funziona per voi, è la costanza. Rendete il vostro rituale mattutino irrinunciabile, come lavarsi i denti. Con il tempo, diventerà un fatto scontato e automatico.

Conclusione

È proprio vero che “il buongiorno si vede dal mattino”. Occorrerà del tempo per sviluppare una vostra routine mattutina, ottimizzata per voi; ma ciò che importa è che prendiate con consapevolezza le decisioni che danno inizio alla vostra giornata.

Con tanti giorni davanti a voi, non c'è motivo per non dedicare un po’ di tempo a ottimizzare la vostra routine, creando un rituale mattutino che porti ancor più successo a voi e alla vostra attività.

Qual è il vostro rituale mattutino?

Contribuite ad aiutare altri imprenditori, indicandoci quale rituale mattutino avete sviluppato. Qual è l’elemento che più di tutti vi da energia per la giornata, rendendovi concentrati, attenti e produttivi al massimo? Fateci sapere nei commenti.

 


Which method is right for you?Note sull’Autore Giulia Greco è caporedattrice e responsabile di marketing per Shopify in Italiano. Traduttrice ed esperta di localizzazione, vive a Toronto da 15 anni e da 15 anni non beve un caffè espresso degno di questo nome. Articolo originale di Richard Lazazzera, tradotto da Maria Teresa Cantafora.

Inizia la tua prova gratuita di 14-giorni